24 Gen 2017 | nessun commento |
Forlanini, un bene pubblico sul mercato

Una delibera regionale collocherebbe il bene sul mercato, pronto alla vendita per 70 milioni
Forlanini, l’ultimo capitolo della storia infinita lo ha scritto la Regione Lazio, con una delibera di giunta – che dovrà passare in consiglio per la definitiva approvazione – con cui si stabilisce che il complesso, da bene immobile indisponibile divenga disponibile alla vendita, con il prezzo indicato dall’Agenzia del Demanio pari a 70 milioni di euro. Un affronto, sostengono in molti, considerata l’estensione, il valore storico-architettonico, le potenzialità. Una cifra comprensibile, sostengono alcuni esperti, considerato lo stato …

leggi tutto l'editoriale »

regione »

[15 Feb 2017 | nessun commento | ]
Precari: da Madia alla Regione Lazio, la stabilizzazione in sanità non può più attendere

 
Precari della sanità: il piano Madia potrebbe rappresentare la soluzione al dramma di migliaia di operatori e il sindacato medico Cimo Lazio commenta positivamente la soluzione allo studio del governo, tendente a superare il precariato storico all’interno della Pubblica amministrazione. “Finora il ministero delle Salute e le Regioni non hanno fatto nulla per risolvere una situazione incancrenitasi da anni, che vede migliaia di professionisti operare nella sanità pubblica in condizioni disumane”, sostengono i rappresentanti Cimo. “Ora però si pensi a una seria riforma delle condizioni di accesso agli ospedali. Noi …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[14 Feb 2017 | nessun commento | ]
Edilizia sanitaria: fondi della legge 67/1988  a scartamento ridotto. Cantieri entro un anno

 
Nel 2013 il presidente Zingaretti annunciò il reperimento di 628 milioni di euro, derivanti da residui di risorse destinate dall’articolo 20 della legge 67 del 1988 all’edilizia sanitaria. A tutt’oggi, le disponibilità amontano a ‘solo’ 264 milioni causa problemi di finanza pubblica così, superato il vaglio ministeriale che ha approvato la terza fase di questo programma, si potrà provvedere al  completamento del nuovo ospedale dei Castelli, alla ristrutturazione e messa a norma antisismica e antincendio di numerosi nosocomi regionali. Moltissimo, inoltre, è dedicato alla parte territoriale. Dovrebbe essere potenziata la …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[13 Feb 2017 | nessun commento | ]
Centro educazione motoria Ramazzini, dopo anni di lotte c’è l’accreditamento regionale

Anni di lotte, minacce di chiusura, lunghi periodi di insicurezza ma la firma del sospirato accreditamento della Regione Lazio, arrivato nei primi giorni di febbraio, mette fine alle interminabili vicissitudini dei 60 disabili ospitati e seguiti nel Centro di educazione motoria di via Ramazzini, a Roma, e delle loro famiglie. Mancati accordi, lungaggini burocratiche, minacce di sfratto, promesse sfumate e incertezze amministrative. A interrompere tale travaglio, la collaborazione tra lo storico Centro in vita da circa 60 anni e la Asl Roma 3, che ha facilitato il sospirato risultato. Così …

leggi tutto l'articolo »

governo »

[27 Gen 2017 | nessun commento | ]
Cantone: in sanità la corruzione è profonda

Le liste di attesa indicate come uno dei settori di maggior rischio per il dilagare del fenomeno
“In sanità la corruzione esiste ed è particolarmente profonda”. Lo ha sostenuto il presidente dell’Anac Raffaele Cantone, in un convegno tenutosi all’università Orientale di Napoli. “La corruzione in sanità pesa tanto, lo dimostrano vicende legate alla spesa sanitaria per servizi inutili. Magari non si tratta di corruzione ma certo quei fondi – ha precisato il numero uno dell’Anticorruzione – investiti in barelle o in organizzazione del comparto, eviterebbero scene come quella verificatasi all’ospedale di …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[26 Gen 2017 | nessun commento | ]
Ecg in tempo reale in ambulanza

A Viterbo prende il via il progetto Telemed. Esami trasmessi subito alla rete cardiologica del Lazio
Partito a novembre, in via sperimentale, il progetto Telemed che consente la trasmissione dei tracciati ecg dalle ambulanze direttamente alle strutture della rete cardiologica. I reparti dotati del servizio di emodinamica, saranno così in grado di intervenire tempestivamente su soggetti colpiti da infarto acuto del miocardio. Fanno da apripista tre nuove ambulanze destinate al territorio di Viterbo, parte di un pacchetto di 86 vetture, in parte già consegnate al servizio di emergenza 118, che sostituiscono …

leggi tutto l'articolo »