21 Giu 2022 | nessun commento |
Il re è nudo ma guai a dirlo

Il re è nudo ma non si può dire. Lunedì 20 giugno, nel corso della puntata di Report su Rai 3, è andata in onda la fotografia della sanità in varie regioni italiane. Una rappresentazione reale, senza infingimenti, di una realtà che è sotto gli occhi di tutti. Non sappiamo, al momento, quali siano le reazioni dei rappresentanti politici della Lombardia, della Calabria, della Campania. Di sicuro, la Regione Lazio sta facendo la parte del leone, quanto a gestione del dissenso. Non è stato edificante assistere alla vera e propria …

leggi tutto l'editoriale »

governo »

[2 Lug 2022 | nessun commento | ]
Caronte non molla, istituzioni in aiuto

Ce l’ha messa tutta per renderci la vita impossibile e ci è riuscito. Parliamo di Caronte, la persistente bolla arroventata proveniente dall’Africa che sembra aver trovato dimora stabile in area mediterranea. Il quadro meteorologico, almeno nei prossimi tre giorni non muta, per questo le istituzioni, ministero della Salute in testa, sono in prima linea per allertare la popolazione sui rimedi da adottare onde evitare rischi. Prima precauzione, la diffusione del bollettino per segnalare le città contrassegnate dal bollino rosso, che indica il massimo livello di allerta. In tali località dove le …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[1 Lug 2022 | nessun commento | ]
Sanità Lazio: torna il piano anti attese, uguale agli altri

Interventi chirurgici, ricoveri ospedalieri, prestazioni specialistiche ambulatoriali, screening periodici. Ė nutrita la lista dell’offerta sanitaria interrotta durante il periodo della pandemia da Covid-19 e da recuperare al più presto. Così la Regione Lazio corre ai ripari e lancia, con un investimento di quasi 48 milioni (47.970.518) un piano straordinario completo di una serie di indicazioni a cui le aziende ospedaliere del Lazio devono attenersi per il raggiungimento degli obiettivi previsti. Le risorse, ripartite per specialità – 35.388.145 alla specialistica ambulatoriale, 9.946.964 per la chirurgia, 2.635.408 per i programmi di screening …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[29 Giu 2022 | nessun commento | ]
Ciacciarelli: Pnrr la riscossa di Frosinone

La riscossa di Frosinone. La illustra il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli in due momenti ravvicinati: per primo la vittoria del candidato sindaco Riccardo Mastrangeli, della coalizione di centrodestra fortemente supportato dall’esponente della Lega, che lo stesso ha commentato come un “avviso di sfratto a Zingaretti”. L’altro evento, che pone in primo piano il capoluogo del frusinate, è l’incontro da lui organizzato il 28 giugno nella sala Mechelli del Consiglio regionale del Lazio, presenti tantissimi amministratori locali a cui sono state illustrate le opportunità dei bandi regionali, del Pnrr e del …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[29 Giu 2022 | nessun commento | ]
Sanità Lazio, Marcelli: la psico-oncologia è legge

Consiglio regionale del Lazio: compiuto un passo importante, con l’approvazione della proposta di legge sulla assistenza psicologica ai malati di tumore. Nella seduta del 28 giugno, con il voto unanime dei 30 presenti – un assente per motivi istituzionali – il disegno di legge di sei articoli presentato dal capogruppo del Movimento 5 stelle Loreto Marcelli, ha superato l’esame dell’aula e ora si appresta a diventare un servizio strutturato nelle Asl e negli ospedali della regione. Obiettivo della legge, secondo il proponente, è inserire nelle équipe di oncologia delle strutture …

leggi tutto l'articolo »

emergenza coronavirus »

[27 Giu 2022 | nessun commento | ]
Talebani anti vaccino imbrattano i muri

Non solo Spallanzani. Dopo le scritte oltraggiose contro la somministrazione dei vaccini, vergate nella notte di venerdì 24 giugno all’ingresso dell’Istituto per le malattie infettive di Roma, gli stessi graffiti sono apparsi sul muro di ingresso del cimitero Laurentino, nei pressi del quartiere Trigoria. “Il vaccino uccide, protocolli assassini, genocidio vaccinale, diritti e libertà, sono le frasi ricorrenti dei talebani anti antidoto al Covid e l’ultima potrebbe essere la firma del gruppo oltranzista, corredata dalla doppia V rossa inscritta in un cerchio, sigla di ViVi. Se le frasi, davanti al …

leggi tutto l'articolo »