Home » rione sanità

Campania: approvata in Consiglio regionale la legge per il recupero e riuso dei farmaci

6 aprile 2018 nessun commento

Recupero e reimpiego dei farmaci: la Campania ha approvato la legge. Il Consiglio regionale ha votato all’unanimità il testo proposto dal Movimento 5 stelle volto a costituire una rete di raccolta delle specialità non più utilizzate, con la loro redistribuzione nei circuiti assistenziali evitando sprechi, aiutando i cittadini in difficoltà economiche e favorendo il contenimento della spesa farmaceutica. Due gli obiettivi principali che hanno guidato tale scelta: la garanzia del diritto alla salute per tutti e il contrasto alla povertà sanitaria. I dati sono evidenti: 225mila sono le famiglie campane che per difficoltà finanziarie rinunciano alle cure mentre migliaia di cittadini, spinti dai propri medici a cambiare terapia, anche volendo non sanno come restituire le specialità inutilizzate. Con le nuove norme sarà possibile fronteggiare le emergenze affidandosi alle strutture sanitarie o a enti benefici che si occupano di assistenza agli indigenti. Senza tralasciare l’aspetto ambientale, per cui ogni farmaco recuperato significa un rifiuto speciale in meno e da ultimo, ma non per importanza, la medicina riconvertita a un uso alternativo viene sottratta al mercato sommerso spesso alimentato dalla criminalità organizzata.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.