Home » Archive

Articles tagged with: zingaretti

in primo piano »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
A Ladispoli soppressa l’ambulanza di notte

Sospeso il servizio notturno in una zona densamente popolata e senza presidi sanitari
“Zingaretti guarda molto più alla quadratura dei conti che alla salute delle persone”. Lo sfogo è contenuto in una lettera inviataci in redazione nel mese di ottobre da un comitato di cittadini della zona del litorale. “Sospendere il servizio notturno di emergenza in un’area densamente popolata e priva di servizi è qualcosa di molto grave che non è minimamente giustificabile con una riorganizzazione delle strutture o una oculata gestione delle spese”. La nota si sofferma sul racconto di …

l'editoriale »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
Punti di primo intervento: ‘indietro tutta’

Dovrebbero essere accorpati alle postazioni locali del 118. L’emergenza garantita da 1 ambulanza
Una tela di Penelope, qualcuno ha definito così i provvedimenti regionali assunti per applicare gli odiati tagli lineari alla spesa sanitaria. Da una parte si propongono, dall’altra si discutono e si emendano, ove possibile, per garantire il diritto alla salute della collettività. Nel caso dei punti di primo intervento (Ppi) – strutture territoriali nate da storica e ormai vetusta previsione – la direzione regionale Sanità ha prima sollecitato le Asl all’attuazione del provvedimento, con nota del 13 settembre …

A parer mio »

[18 Set 2017 | No Comment | ]
Sanità Lazio, è arrivato <br>Sirene di settembre

 
 
 
 
 
In questo numero:

Farmacia, bancomat del crimine seriale

Salute e migranti, test allo sbarco
Vaccinazioni e informazione: Asl promosse

Virus e zanzare: l’impegno dei donatori
Il Codacons diffida le Asl sulla prevenzione
A Latina una guida ai servizi sanitari
Centocelle, la prevenzione in piazza

CLICCA QUI PER SCARICARE IL GIORNALE

regione »

[8 Ago 2017 | No Comment | ]

“Presenterò un’interrogazione al presidente Zingaretti in merito al decreto commissariale sulla sanità relativo alla tempistica delle visite. Riteniamo che il ferreo contingentamento dei tempi sia una procedura sbagliata, insensibile e contro ogni senso etico, che penalizza tanto i pazienti quanto i medici. Bisogna rispedire al mittente l’idea di poter cronometrare una visita specialistica secondo criteri cronologici e non sulla base di controlli approfonditi e di una adeguata comunicazione tra paziente e medico”. Ė questo il duro commento del consigliere del Lazio Fabrizio Santori, verso un decreto che individua i tempi …

regione »

[4 Ago 2017 | No Comment | ]

“Il percorso virtuoso è partito dai tagli dell’addizionale regionale Irpef e dall’abolizione del ticket aggiuntivo regionale – dichiara Teresa Petrangolini, consigliera regionale del Pd -le notizie buone per i cittadini però non riguardano soltanto i soldi in tasca ma il miglioramento dei servizi. Infatti, il punteggio dei livelli essenziali di assistenza è passato dai 152 punti del 2013 ai 169 per il 2015 (la soglia minima prevista a livello nazionale per essere adempienti è fissata a 160 punti). Tra gli altri fattori positivi: la diminuzione del tasso di ospedalizzazione, l’aumento …

regione »

[4 Ago 2017 | No Comment | ]

Per Teresa Petrangolini, consigliere Pd, il Lazio “è una regione virtuosa”. Pietro Sbardella del gruppo Misto (nella foto) sostiene invece che “il commissariamento della sanità prosegue”. In attesa di conoscere nel dettaglio i risultati ufficiali dell’incontro di luglio al tavolo tecnico sul piano di rientro della sanità, esponenti di maggioranza e opposizione del Consiglio regionale si sono espressi su quelli che sono i risultati, almeno quelli percepiti, dell’azione di Zingaretti, commissario ad acta per il rientro dal deficit di Asl e ospedali. Secondo Sbardella, il presidente“dice solo che dall’inizio del …

in primo piano »

[10 Lug 2017 | No Comment | ]
Forlanini, il futuro deciso dai cittadini

Due petizioni on-line: una della Regione l’altra del coordinamento dei comitati cittadini
Forlanini, per lo storico ospedale chiuso dalla Regione Lazio il 30 giugno 2015, ora intervengono le petizioni on-line ed è subito scontro. Secondo il presidente Nicola Zingaretti, la destinazione del nosocomio deve essere scritta insieme ai cittadini attraverso l’appello lanciato sul sito regionale. Si chiede, attraverso un quesito con sette indicazioni già predisposte, di scegliere la destinazione di appena 20 mila metri quadrati su 280 mila. Scuola, lavoro, sport, cultura, sociosanitario, pubblica amministrazione sono gli ambiti proposti. Leggendo con …

l'editoriale »

[10 Lug 2017 | No Comment | ]
Estate di fuoco per l’emergenza

Pronto soccorso sovraffollati, ambulanze carenti, pazienti morti per mancati trasferimenti
Dalla fine degli anni Novanta ai giorni nostri, i posti letto per ricoveri ordinari sono calati del 40 per cento. Una cifra impressionante, specie se paragonata ai risultati degli altri paesi dell’Unione europea, cui sempre si fa riferimento quando sono da applicare politiche punitive. Ebbene, in Europa la riduzione c’è stata ma non in misura tanto pesante come nel nostro Paese.
I dati provengono da Eurostat, da essi si evidenzia che l’Italia possiede 3,6 letti ogni 1000 abitanti contro i nostri diretti …

dalle aziende »

[22 Mag 2017 | No Comment | ]
Nucleare San Camillo: costi lievitati

Critiche da AssoTutela, associazione di difesa dei consumatori e utenti della sanità del Lazio
“Era tutto pronto dal 2015. Pochi mesi dopo la chiusura del Forlanini, decretata il 30 giugno, il direttore del servizio tecnico aziendale ingegner Mario Tabacco, aveva redatto un progetto con tutti i crismi, sotto la costante supervisione dei dirigenti della medicina nucleare dell’ospedale dismesso, per un costo complessivo di 700mila euro. Studiato alla perfezione in ogni dettaglio, il piano prevedeva il trasferimento del servizio al padiglione Antonini del San Camillo ma, inspiegabilmente non si è mai arrivati …

l'editoriale »

[22 Mag 2017 | No Comment | ]
Spallanzani, 80 anni celebrati per sei mesi

Eventi, incontri scientifici, open-day, testimonial e riconoscimenti di organizzazioni internazionali
Un compleanno celebrato con tutti i fasti. Gli 80 anni dell’Istituto per le malattie infettive (Inmi) “Lazzaro Spallanzani”, in attività dal 1936, saranno ricordati attraverso numerosi eventi, a partire da maggio e fino a dicembre. L’Istituto, ente di riferimento nazionale e internazionale per la prevenzione, la cura e lo studio di patologie quali l’infezione da Hiv, le epatiti virali, la Tbc, la meningite.
L’Ebola e la recente Zika, nel tempo si è imposto come centro di eccellenza per la ricerca nel campo, …