Home » Archive

Articles tagged with: sanità

in primo piano »

[15 Mar 2017 | No Comment | 15 views]
La sanità del Lazio in chiaroscuro 

Zingaretti annuncia, l’opposizione denuncia. Nuovi reparti da un lato, tagli e deficit dall’altro
 
Una sanità bipolare. Sale operatorie e nuovi servizi al San Filippo, pediatria all’Umberto I, elisoccorso anche in notturna, neuropsichiatria infantile in via dei Sabelli, casa della salute a Bagnoregio, Cup al San Paolo di Civitavecchia e poi assunzioni a go-go, come se piovesse. Non passa giorno in cui in regione non si inauguri un servizio, non si tagli un nastro, non si annunci un progetto o un finanziamento. Indubbiamente sono molti gli sforzi per garantire prestazioni adeguate e …

in primo piano »

[15 Mar 2017 | No Comment | 13 views]
Chiamata alla lotta nella sanità senza futuro

Assemblea sindacale il 23 marzo poi lo sciopero. Il Lazio avrà l’assessore alla sanità solo nel 2019
Sanità pubblica: ultima chiamata. Il 23 marzo con la convocazione degli “Stati generali”, assemblea aperta alle associazioni di settore e alla cosiddetta società civile, i sindacati medici e di comparto faranno il punto sullo stato dell’arte, per scongiurare la possibilità di dire addio al sistema universalistico di assistenza. A tanto si è arrivati, dopo lo studio condotto da Cgil, Cisl, Uil funzione pubblica, Anaao Assomed, Cgil, Cisl e Uil medici, volto a dimostrare la …

l'editoriale »

[24 Gen 2017 | No Comment | 27 views]
Forlanini, un bene pubblico sul mercato

Una delibera regionale collocherebbe il bene sul mercato, pronto alla vendita per 70 milioni
Forlanini, l’ultimo capitolo della storia infinita lo ha scritto la Regione Lazio, con una delibera di giunta – che dovrà passare in consiglio per la definitiva approvazione – con cui si stabilisce che il complesso, da bene immobile indisponibile divenga disponibile alla vendita, con il prezzo indicato dall’Agenzia del Demanio pari a 70 milioni di euro. Un affronto, sostengono in molti, considerata l’estensione, il valore storico-architettonico, le potenzialità. Una cifra comprensibile, sostengono alcuni esperti, considerato lo stato …

A parer mio »

[24 Gen 2017 | No Comment | 22 views]
Sanità Lazio, è online<br>Sirene di gennaio

 
 
 
 
 
In questo numero:

Forlanini, un bene pubblico sul mercato

Nuovi Lea, la parola alle Regioni
Lazio, mai più al nido senza vaccinazione

Meningite, nessun allarme, ma c’è paura
Case della salute, per il M5s sono un flop
Asl Roma2, l’ambulatorio della voce resta muto
Mobbing, legge regionale in stand-by

CLICCA QUI PER SCARICARE IL GIORNALE

regione »

[22 Nov 2016 | No Comment | 18 views]
Liste d’attesa: uno stop che parte dall’Emilia

Proposto dal gruppo regionale di Forza Italia un ordine del giorno per azzerare i tempi
Stop ai tempi biblici in Asl e ospedali del Lazio: la ricetta arriva dall’Emilia. Nel Consiglio straordinario sulla sanità tenutosi alla Pisana il 14 novembre, è stato approvato l’Ordine del giorno 91, firmato da esponenti di Forza Italia tra cui Giuseppe Simeone e Antonello Aurigemma che commentano in una nota: “I cittadini debbono avere una sanità equa ed accessibile a tutti, per questo abbiamo avviato un percorso che punta, nell’arco di breve tempo ad ampliare l’offerta …

regione »

[22 Nov 2016 | No Comment | 31 views]
Sanità Lazio: nel 2018 si tornerà ad assumere

Superato il blocco del turn over. Dal 2007 la sanità ha perso 8000 unità, assumendone solo 1000
Secondo le stime, nel 2018 la percentuale di nuovi assunti nel Servizio sanitario regionale sarà pari al 95 per cento dei rapporti di lavoro cessati. Lo comunica in una nota la Regione Lazio che precisa che ciò rappresenta il superamento sostanziale del blocco del turnover del personale sanitario imposto con il piano di rientro, che dura dal febbraio 2007. Da allora, dall’organico della sanità laziale sono uscite oltre 8000 persone e ne sono state …

in primo piano »

[22 Nov 2016 | No Comment | 17 views]
Alla Asl Roma 3 assistenza in bilico

Denuncia della segreteria territoriale della Cgil. In crisi via Ramazzini e l’ospedale Grassi di Ostia
“Moria dei servizi sanitari nel XII municipio di Roma, prima vittima il poliambulatorio di via Ramazzini che fino ad oggi aveva assicurato importanti consulenze specialistiche e prestazioni diagnostiche.
L’elenco delle specialità soppresse è nutrito: radiologia, mammografia, moc, ergometria cardiaca, holter, ecg. Drastiche riduzioni hanno subito i servizi di dermatologia, ecografia, medicina interna, otorinolaringoiatria e cardiologia clinica. Gli ambulatori di oncologia e pneumologia rimangono chiusi. Dal mese di luglio è stato inoltre soppresso e spostato in altro municipio …

in primo piano »

[22 Nov 2016 | No Comment | 21 views]
L’opposizione: “Asl e ospedali: il quadro non è idilliaco”

Duri interventi di Barillari (M5S), Sbardella (Misto), Santori (FdI) con dati su pesanti criticità
Gli esponenti dell’opposizione hanno evidenziato, al contrario, i dati relativi alle criticità: dallo squilibrio delle prestazioni tra centro e periferia all’insuccesso del progetto di integrazione sociosanitaria con le case della salute; dai lunghi tempi di attesa per visite e ricoveri alla crisi del settore della salute mentale, passando per le sofferenze di strutture accreditate di eccellenza quali il Santa Lucia e il San Raffaele. “La verità è cheusciremo dal piano di rientro in campagna elettorale, dopo che …

in primo piano »

[22 Nov 2016 | No Comment | 15 views]
Consiglio straordinario                                                                                          sulla sanità

Zingaretti chiamato ‘a rapporto’ dalle opposizioni alla Pisana. Illustrati gli obiettivi fino al 2018
Seduta straordinaria sulla sanità in Consiglio regionale richiesta dall’opposizione. Il 14 novembre in via della Pisana la riunione si è aperta con la comunicazione del presidente Zingaretti, commissario ad acta per il piano di rientro dal deficit. La sua relazione ha illustrato le difficoltà provocate dai tagli alla sanità, necessari per il percorso di risanamento intrapreso dal 2008. Il resoconto è poi arrivato alle misure varate per il precariato con lo sblocco parziale di assunzioni e stabilizzazioni, …

dalle aziende »

[17 Set 2016 | No Comment | 16 views]
Santori (FdI): “Dubbi legittimità su nomine direttori asl e ospedali. Quadro inquietante”

Dubita sulla legittimità delle nomine il consigliere della commissione regionale Politiche sociali e salute Fabrizio Santori, che attacca: “Valzer di poltrone, amici degli amici, promozione di figli dei politici nei posti di sottocomando, posizione organizzative ai soliti sindacalisti. Molte le persone al limite dell’età pensionabile, pochissimi giorni prima dell’entrata in vigore della legge Madia che inibisce le nomine a chi superi il limite dei 65 anni. Così si aggira la legge, anticipandola. Ad esempio, Flori Degrassi reggente della Asl Roma 2 ex superdirettore dell’assessorato alla sanità regionale – sulla cui …