Home » Archive

Articles tagged with: polverini

in primo piano »

[8 Apr 2015 | No Comment | 42 views]
Ospedale di Bracciano: “La salute in emergenza va garantita”

Sospesi fino a luglio i decreti regionali, salve le attività di pronto soccorso
Padre Pio: salvo il pronto soccorso e le attività di emergenza. L’ordinanza del Tar del Lazio 01187, pubblicata il 19 marzo, sospende fino a luglio gli effetti dei decreti sulla rete ospedaliera del Lazio riguardanti la struttura. Doccia gelata per i vertici regionali che si sono affrettati a convocare un tavolo di lavoro e a ribadire la validità dei “Programmi operativi 2013-2015”, corposo documento concordato con il ministero della Salute, che decide le sorti dei servizi sanitari in …

regione »

[8 Ago 2013 | No Comment | 40 views]
Sos. San Raffaele: minacce dei  “Marchionne” della sanità del Lazio

Ė un metodo che va avanti da anni: la minaccia di licenziamento. Ne abbiamo traccia dal 2007, quando la Tosinvest, società che fa capo alla famiglia Angelucci, minacciò di mandare a spasso 500 dipendenti del suo impero, con 27 cliniche divise tra Lazio e Puglia. Poi di nuovo nella primavera del 2011, con 3171 dipendenti da “dismettere” e 2283 pazienti da affidare ad altri presidi ospedalieri e nel 2012, nella crisi tra la Tosinvest e l’allora presidente Renata Polverini. E oggi i lavoratori in bilico sono 2000, con 1800 ricoverati …

sanità utile »

[5 Lug 2013 | No Comment | 449 views]
Chirurgia: più benessere dopo l’intervento

Decorso post-operatorio: al via un progetto per un nuovo benessere del paziente. Nasce dalla collaborazione tra il San Raffaele di Milano e l’Irccs Regina Elena e San Gallicano di Roma, il progetto Eras “Enhanced Recovery After Surgery”, basato sull’approfondimento delle conoscenze dei fattori che creano complicanze nei pazienti chirurgici e sull’applicazione sistematica di tecniche che portino alla loro riduzione. Si tratta di mettere in pratica conoscenze fisiopatologiche per trarre maggiore benessere del paziente e la rapida ripresa dal trauma chirurgico, con evidente miglioramento della qualità della vita degli assistiti e …

in primo piano »

[5 Lug 2013 | No Comment | 36 views]
Sanità territoriale… avanti piano

Assistenza ai cronici, un’emergenza da non procrastinare. Assorbe l’80 per cento delle risorse e i dati epidemiologici rivelano che nei prossimi anni diventerà il nodo centrale dell’organizzazione sanitaria.
Nel Lazio una delibera di giunta del 2012, la 313 ha istituito un gruppo di lavoro ad hoc, confermato il 13 giugno scorso dall’attuale amministrazione. I cardini del progetto per valorizzare l’assistenza territoriale sono racchiusi in undici punti, in cui è prevista l’assistenza secondo il Chronic Care Model e lo sviluppo dei cosiddetti Pdta – percorsi diagnostico terapeutici assistenziali – il tutto attraverso …

in primo piano »

[10 Giu 2013 | No Comment | 47 views]
Sanità del Lazio, i rilievi della Corte

É contenuto in un voluminoso rapporto il giudizio della Corte dei conti sulla riorganizzazione della rete ospedaliere del Lazio: “si sono confermati ritardi e criticità nell’attuazione dei Piani di rientro dal deficit”. Una approfondita analisi del Servizio sanitario nazionale, da cui trarre correttivi per il sistema razionalizzando e garantendo il diritto alla salute. Per il Lazio, i giudici contabili sostengono che “sulla riorganizzazione della rete ospedaliera hanno pesato le modifiche intervenute successivamente all’approvazione del piano di riorganizzazione e che hanno interessato sia la ridefinizione dei posti letto delle singole strutture, …

in primo piano »

[27 Mar 2013 | No Comment | 57 views]
Roma D: Asl virtuosa, sindacati perplessi

In due anni ha azzerato il deficit e ora ha un attivo in bilancio pari a 15.544 milioni.  La Asl Roma D, che gestisce i presidi e i servizi di Monteverde, Portuense, Aurelio e si estende fino a Ostia e Fiumicino, secondo i dati evidenziati nella relazione della Corte dei conti presentata lo scorso 28 febbraio, ottiene risultati economici lusinghieri che destano però più di una preoccupazione da parte sindacale. In una lettera del 19 marzo, le rappresentanze unitarie aziendali si rivolgono al direttore generale Alessandro Cipolla chiedendo lumi sui …

in primo piano »

[27 Mar 2013 | No Comment | 67 views]
L’idea del commissario Zingaretti: “Legge quadro in sanità”

Commissario ad acta per la prosecuzione del piano di rientro dal disavanzo sanitario della Regione Lazio. É  l’attribuzione del Consiglio dei ministri nei confronti di Nicola Zingaretti che, al contrario del celebre fratello, tale ruolo non lo svolge nella finzione scenica. Per questo dovrà affrontare problemi reali e vuole farlo attraverso l’ausilio di una commissione di esperti delle professioni priva di rango istituzionale. Un brain trust per predisporre un testo di legge quadro sulla sanità regionale e un protocollo per le nomine dei direttori generali e le figure apicali, nel …

in primo piano »

[27 Mar 2013 | No Comment | 49 views]
San Giacomo, una infinita storia di sprechi

Di risparmi ne ha garantiti pochi, di problemi ne ha creati tanti. Chiuso in tutta fretta dalla giunta Marrazzo il 31 ottobre del 2008 dopo una costosa ristrutturazione completata solo tre mesi prima, il San Giacomo non dà tregua agli amministratori. Individuato quale presidio da sopprimere per garantire il rientro dal debito sanitario non si sa, a tutt’oggi, quante migliaia di euro abbia fatto rientrare. Quasi volesse compiere la sua vendetta, l’ospedale di via Canova abbandonato da cinque anni, toglie il sonno agli amministratori mostrando le crepe e le vistose …

in primo piano »

[27 Mar 2013 | No Comment | 53 views]
Sanità in Italia: più ticket meno servizi

Risultati prevedibili e preoccupanti: la sanità in Italia è ad alto costo e inadeguata. Questo è il quadro che emerge dal  Rapporto “Oasi 2012” dell’Università Bocconi presentato dalla Fiaso, Federazione di Asl e Ospedali, che raggruppa le maggiori aziende italiane. Nel 2012 i ticket sui farmaci sono aumentati del 40% e tale risultato ha portato il 55% dei pazienti a pagare da sé le visite specialistiche e gli accertamenti diagnostici. La preferenza a muoversi al di fuori del servizio sanitario è adottata anche per aggirare le lunghe liste d’attesa e …

regione »

[5 Mar 2013 | No Comment | 63 views]
Cto, si spera nell’accordo con l’Inail

Il Cto deve riacquisire il ruolo di polo specialistico traumatologico con tutte le specialità medico-chirurgiche afferenti, come un tempo. Ė unanime la richiesta di cittadini e operatori per riportare all’antica tradizione di eccellenza l’ospedale romano della Garbatella, fortemente penalizzato da tagli, chiusure, riduzione dei servizi che vanno avanti almeno da un decennio. Se le drastiche riduzioni di prestazioni previste dall’ex commissario alla Sanità del Lazio Enrico Bondi sono congelate, non è però cessato lo scetticismo dei cittadini, molti dei quali ritengono che l’ospedale sia chiuso. Invece no. La struttura, amministrata …