Home » Archive

Articles tagged with: lazio

in primo piano »

[15 Apr 2019 | No Comment | ]
Asl Roma 5: cure anti “Adhd” nell’adulto

Aprono i primi centri di assistenza del Lazio per la sindrome da deficit dell’attenzione/iperattività
Asl Roma 5, entro maggio saranno garantite cure e assistenza per trattamento del “Disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività” in età adulta nel presidio di Monterotondo ed entro l’estate a Colleferro. L’azienda è la prima nel Lazio ad attivare i centri per il trattamento dell’ADHD dell’adulto e, attraverso i servizi di neuropsichiatria infantile dei sei distretti sanitari assicurerà anche per i pazienti in età evolutiva la elaborazione del piano terapeutico, con la distribuzione dei relativi farmaci, attivando …

in primo piano »

[12 Mar 2019 | No Comment | ]
Azienda zero: costi e benefici

Ennesima rivoluzione nella sanità del Lazio: arriva la mega azienda, già attiva in alcune regioni
Azienda zero, passi avanti per il nuovo ente che assumerà un ruolo cardine nella gestione della sanità del Lazio. La creazione dell’azienda delle aziende, entità al di sopra delle attuali Asl, fu anticipata a dicembre da una proposta di legge del Movimento 5 stelle che identificava la propria proposta di legge come “Salute Lazio” istituzione pubblica, indipendente, sovra-Asl, incaricata di “verificare, coordinare e monitorare diversi aspetti cruciali della sanità del Lazio, favorendo la partecipazione dei cittadini …

in primo piano »

[12 Mar 2019 | No Comment | ]
Consiglio di Stato: “Più posti letto ai neurolesi”

Sentenza favorevole all’Irccs Santa Lucia, a tutela del diritto alla salute “affievolito” dai tagli regionali
“Il diritto alla salute non può essere sacrificato pur nel doveroso rispetto delle esigenze di bilancio”. Questo, in sintesi, il verdetto emesso il primo marzo dalla terza sezione del Consiglio di Stato presieduta da Franco Frattini, in favore della Fondazione Santa Lucia, che gestisce l’istituto romano leader nella neuroriabilitazione. Un contenzioso che va avanti da anni, quello tra la Regione Lazio e l’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico, che ha visto colpi di scena …

in primo piano »

[18 Feb 2019 | No Comment | ]
Pronto soccorso, molte risorse poche risposte

Finanziamenti cospicui dal 2015 a oggi non sono serviti per migliorare accesso e accoglienza in Ps
Annunci ripetuti, comunicati stampa, titoli cubitali sui giornali, servizi radio tv. Dal 2015 il restyling, vero o presunto tale, dei pronto soccorso del Lazio è la notizia più divulgata in assoluto, prima preoccupazione dei vertici regionali. Nonostante la cospicua dotazione di risorse, elargite in più riprese, ci troviamo di fronte a una delle criticità più evidenti della sanità territoriale, con notizie sul sovraffollamento che sovente riempiono le pagine di cronaca. Il primo significativo afflusso di …

regione »

[14 Gen 2019 | No Comment | ]
Assistenza: il Lazio supera la prova

Livelli essenziali di assistenza, per le Asl risultati soddisfacenti. Il Lazio raggiunge i 180 punti
Regione Lazio: esame superato per l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza, le prestazioni di base irrinunciabili che lo stato deve garantire. Nelle schede appena pubblicate dal ministero della Salute, relative all’offerta del 2017, sono presi in considerazione 33 indicatori suddivisi tra le attività di prevenzione collettiva e sanità pubblica, l’assistenza distrettuale e l’assistenza ospedaliera. Questo strumento è ormai considerato indispensabile per la valutazione delle aziende sanitarie e ospedaliere, perché consente, attraverso il punteggio attribuito, di stabilire …

regione »

[27 Dic 2018 | No Comment | ]
Emergenza pronto soccorso, Ordine dei medici e primari chiamano in causa la Regione

La situazione a Roma e nel Lazio è ingestibile. Da tempo la cosa è nota ma questa volta i direttori dei pronti soccorsi del Lazio chiedono, insieme all’Ordine provinciale di Roma dei medici chirurghi e odontoiatri (Omceo), un intervento risolutivo della Regione Lazio che, al momento, non sembra dare risposte. In una affollata conferenza del 20 dicembre presso Omceo, numerose sono state le criticità denunciate: dalle carenze organizzative a quelle strutturali, passando per l’atavica insufficienza di posti letto e la carenza di “vocazioni” dei camici bianchi, refrattari all’impiego nel reparto …

regione »

[27 Dic 2018 | No Comment | ]
Casa della salute e ospedale del Golfo priorità di Simeone, presidente commissione sanità

Le criticità della sanità del Lazio sono sotto gli occhi di tutti. Per questo Giuseppe Simeone, presidente della commissione regionale, è intervenuto sulla manovra finanziaria 2019/2021 in discussione alla Pisana, proponendo due emendamenti di grande peso. “La prima proposta – spiega l’esponente di Forza Italia – è volta a inserire tra le priorità della Regione la realizzazione dell’ospedale del Golfo mentre l’altra sostiene l’immediata apertura della casa della salute di Priverno”. Il via a un nuovo nosocomio nel sud Pontino prevede lo stanziamento di 75 milioni, richiesta avanzata nel 2017 …

regione »

[27 Dic 2018 | No Comment | ]
Ambulatori aperti nel fine settimana simbolo della buona sanità per la Regione Lazio

L’informazione è martellante: non c’è fiancata di bus romano che non riporti notizie sui presidi sanitari per adulti e bambini aperti nel fine settimana, quale indice di sicuro miglioramento della sanità del Lazio. E il presidente della Regione Nicola Zingaretti non si è lasciato sfuggire l’occasione del Natale per ribadire che “34 ambulatori di medicina generale saranno aperti durante le festività, garantendo anche l’assistenza di un pediatra in 8 di queste strutture”. Sono generose le fonti regionali nel fornire i numeri degli accessi a questi presidi: 340mila sarebbero i cittadini …

regione »

[10 Dic 2018 | No Comment | ]
Sanità: si a 258 infermieri ma non bastano

Pubblicato sul Burl il bando di concorso. Soddisfazione espressa da Zingaretti e D’Amato
Nel 2019 numerosi ospedali del Lazio, tra cui Tor Vergata, Umberto I, Sant’Andrea, San Camillo, San Giovanni e le Asl di Latina, Frosinone, Rieti, Viterbo potranno colmare i vuoti in organico con l’assunzione di 258 infermieri professionali a tempo indeterminato. Una goccia nel mare, per aziende che dal 2004 hanno perso 5.341 unità di personale, il 10 per cento, collocando la sanità del Lazio ben al di sotto della media nazionale che ha avuto emorragie di operatori pari …

governo »

[10 Dic 2018 | No Comment | ]
Primo intervento: non abbassare la guardia

Imponente manifestazione guidata dai sindaci di 5 comuni del Pontino contro il decreto 70/2015
Sabaudia, Sezze, Cisterna di Latina, Priverno e Cori, c’erano tutti in piazza, cittadini del territorio pontino, riuniti nei comitati civici e guidati dai loro sindaci. Ma neanche la festosa coreografia realizzata dagli sbandieratori di Cori ha lenito la rabbia contro la cosiddetta “rimodulazione” dei Punti di primo intervento (Ppi), ovvero la chiusura dei presidi di emergenza che sarebbero sostituiti con una ambulanza medicalizzata. Il tutto dovuto a un decreto ministeriale, il numero 70 del 2015, frutto dei …