Home » regione

Ciacciarelli: “stop interventi a Cassino e nessuno fa nulla”

17 Dicembre 2020 nessun commento

Stop agli interventi operatori all’ospedale di Cassino, causa carenza di anestesisti. Su 37 specialisti di ruolo presso la Asl di Frosinone, 19 di questi sono assegnati all’ospedale Spaziani del capoluogo, 12 al nosocomio di Sora e i restanti 6 a Cassino, che ha un bacino di utenza di poco inferiore a quello di Frosinone ma sicuramente superiore a Sora. “Una cosa inconcepibile – sostiene Pasquale Ciacciarelli, consigliere regionale – bloccare le operazioni perchĂ© manca personale. Significa non aver provveduto a una corretta programmazione – continua l’esponente della Lega – e oggi siamo al palo, incapaci di attirare professionalitĂ  nella nostra provincia”. La prova di questa situazione è rappresentata da un paziente obbligato a ricorrere alla cosiddetta “mobilitĂ  passiva” ovvero, deve ricorrere al trasferimento presso un’altra regione “andando a pesare ancora di piĂą – continua il consigliere – sui bilanci della Regione Lazio. Ä– inconcepibile, in un momento di grande difficoltĂ  come questo penalizzare un ospedale dell’importanza di quello di Cassino, con un bacino di utenza molto vasto. Ä– la manifestazione di una pessima gestione del sistema sanitario, non gestito in modo ottimale”, chiosa Ciacciarelli. Investita del problema Pierpaola D’Alessandro, direttrice generale di fresca nomina della Asl, che intende fronteggiare la situazione “in nome dell’interesse generale”. Ora si attendono decisioni concrete.  

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.