Home » In primo piano

Asl e ospedali: chi va e chi viene al vertice

25 Marzo 2020 nessun commento
Giuseppe Quintavalle

Asl Roma 3, al dimissionario Vitaliano De Salar succede come commissario Giuseppe Quintavalle, attuale direttore generale della Roma 4 che ha ricoperto lo stesso ruolo commissariale nella Roma 5. Avanti con i doppi incarichi. Cosentino, 57enne e psichiatra, vanta una lunga esperienza manageriale nella sanità. Dovrà confrontarsi con i numerosi problemi di ospedali e servizi di Ostia e Fiumicino e dei presidi, ormai ridotti all’essenziale, del quartiere Portuense e Gianicolense. In vista nella Asl, l’impegnativa ristrutturazione del Grassi per cui sono stati stanziati 55 milioni. Vertici decapitati anche al policlinico Umberto I. Si è dimesso il 23 marzo Ferdinando Romano, direttore sanitario del più grande e importante ospedale della Capitale. Una discussa gestione della emergenza coronavirus Covid-19 sarebbe alla base della decisione, sollecitata, si dice, dal direttore generale del nosocomio Vincenzo Panella. Da giorni gli occhi sono puntati sul policlinico romano: i 18 medici del reparto oncologia contagiati per un imprudente brindisi in piena emergenza Covid, poi le denunce relative alla presunta assenza di percorsi protetti, indicati dall’Istituto superiore di Sanità per i pazienti con sospetto di positività al virus. Da ultimo, ma non per importanza, l’episodio relativo alle fognature guaste dell’Eastman, struttura individuata dalla Regione Lazio come “Covid Hospital 5”, in cui i primi malati arrivati sono stati sommersi dai liquami.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.