Home » Senza categoria

LA SETTIMANA DI SIRENEONLINE. NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SULLA SANITA’ DEL LAZIO

26 Gennaio 2020 nessun commento

NUOVO PRONTO SOCCORSO A ROMA SUD, NEL CAMPUS BIOMEDICO BENEDETTO DA OPUS DEI E…REGIONE LAZIO

Sarà inaugurato ad Aprile il nuovo pronto soccorso del Campus Bio Medico, policlinico che fa capo all’omonimo Ateneo privato attivo dal 1993 nella zona di Trigoria, a Roma Sud. La struttura, pur rientrando tra i Dipartimenti di emergenza di 1° livello (Dea), godrà di tecnologie all’avanguardia e strumentazioni di ultima generazione – cui molti Dea di 2° livello della sanità pubblica guardano con grande interesse, non essendone dotati – grazie al finanziamento di 10 milioni della Regione Lazio, i cui vertici seguono con grande attenzione l’avanzamento dei lavori. Il pronto soccorso farà capo alla Asl Roma 2 e avrà un bacino di utenza di 300 mila residenti, con probabili 45 mila accessi annui; sarà dotato di 8 posti letto di osservazione breve intensiva e 16 nella “Holding area”, con pazienti in attesa di essere destinati ai reparti di competenza. 

RISTRUTTURATO IL CTO “ANDREA ALESINI” NEL SEGNO DELL’ANTICA VOCAZIONE ORTOTRAUMATOLOGICA 

Al Centro traumatologico/ortopedico romano del quartiere Garbatella, la Regione Lazio ha investito 2 milioni di euro per un restyling di vari ambienti: pronto soccorso ortopedico, sale operatorie, Tac, week-surgery, poliambulatorio e sale d’aspetto, risonanza magnetica, attivazione del reparto dialisi e il rifacimento di parte delle facciate. Un’operazione volta a restituire alla struttura l’antica vocazione specialistica nella ortopedia e traumatologia, dopo alcuni anni di incertezza sul futuro dell’ospedale che ha rischiato la chiusura. Una moderata soddisfazione è stata espressa dai cittadini, che da anni ne chiedevano il potenziamento, considerata la collocazione in un quartiere con residenti di età media elevata e la razionalizzazione, da parte della Asl Roma 2 di molti servizi sanitari.  

FINANZIAMENTI AI DISTRETTI SANITARI PER L’ASSISTENZA AI DISABILI NON AUTOSUFFICIENTI E GRAVI 

Saranno destinati a 19 distretti sociosanitari di tutto il Lazio i 2,3 milioni di euro stanziati dalla Regione per la disabilità e la non autosufficienza, per garantire l’autonomia delle persone in difficoltà e assicurare la costante assistenza di équipe multidisciplinari e progetti personalizzati. Tra i beneficiari, tutti i distretti di Roma, alcune province tra cui Guidonia, Aprilia, Pomezia, Albano, Nettuno, Grottaferrata, Monterotondo, Marino, San Vito Romano poi Frosinone, Latina, Viterbo, Alatri, Fondi. Ulteriori 6 milioni sono stati stanziati per la disabilità grave, da destinare a Roma Capitale e distribuire in tre anni, dal 2020 al 2022. Perché l’erogazione di questi ultimi diventi effettiva, bisognerà attendere la pubblicazione di nuove linee guida con criteri diversificati per la destinazione.  

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.