Home » in primo piano

Le risorse del Bilancio regionale per la sanitĂ 

6 giugno 2018 nessun commento

Stop liste di attesa, edilizia sanitaria, ammodernamento tecnologico e informatico in Asl e ospedali

Approvato il Bilancio della Regione Lazio. Al netto dei trasferimenti dello Stato ammonta a 3,9 miliardi di euro, di cui 324 milioni destinati al Fondo taglia tasse, 840 milioni per le spese di funzionamento e obbligatorie, 1,3 miliardi per il servizio del debito. Per le politiche settoriali di natura corrente sono destinati circa 700 milioni, la metà destinata al trasporto pubblico locale e al cofinanziamento regionale dei fondi strutturali. Si prevedono inoltre interventi su ambiente, edilizia scolastica, mobilità, per un totale di 741 milioni di euro per il 2018 al netto di altri trasferimenti statali e comunitari. Per la sanità 12,5 milioni derivanti dal taglio dei vitalizi sono investiti nell’abbattimento dei tempi d’attesa e per l’ammodernamento tecnologico. Prevista la terza fase del programma di edilizia sanitaria, con interventi di 592 milioni di euro destinati ai grandi ospedali di Roma e Provincia: Umberto I, nuovo ospedale dei Castelli, rete neonatale, consultori e centri antiviolenza. La spesa sociosanitaria vedrà investimenti per 140 milioni di euro.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.