Home » in primo piano

Siglata l’intesa tra Asl Roma 5 e Tdm

26 febbraio 2018 nessun commento

Cittadinanzattiva-Tribunale del Malato firma con il dg Quintavalle un protocollo d’intenti

Cittadini e istituzioni insieme per tutelare il diritto alla salute e umanizzare i percorsi di cura. Sottoscritto l’8 febbraio dal segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio Elio Rosati un protocollo di intesa con la direzione generale della Asl Roma 5, “per l’avvio di una nuova stagione di collaborazione fattiva, confronto costante e unità d’intenti”, è scritto in un comunicato congiunto. Tale collaborazione si concretizza in un tavolo permanente, nell’adozione della Carta europea dei diritti del malato e in maggiori spazi destinati ad accogliere i volontari dell’associazione all’interno dei presidi della Asl. Ci sarà una maggiore attenzione sulla comunicazione ai cittadini in relazione alle prestazioni erogate, alle tariffe, alle modalità di accesso ai servizi. Di inversione a “U” parlano alcuni militanti sulla pagina facebook dell’organizzazione, rammentando le pregresse critiche del Tdm. Secondo gli stessi, nell’intesa non si farebbe “Nessun cenno ai 5 ospedali della Asl, alcuni dei quali con servizi e prestazioni ridotti al lumicino, alla mancanza di risonanza magnetica, al pronto soccorso congestionato dell’ospedale di Tivoli e all’ospedale di Subiaco da tempo lasciato in uno stato di abbandono”.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.