Home » rione sanitĂ 

Il web campione di “fakenews”

1 febbraio 2018 nessun commento

Moltissimi italiani si informano on line sulla propria salute. Pubblicata indagine Censis   

Sanità e informazione, un rapporto costante che si complica attraverso la consultazione del web. Secondo una rilevazione del Censis, realizzata da Assosalute, più di 8 milioni di persone nel corso dell’anno passato hanno reperito on line informazioni errate, vere e proprie “fake news”, come usa dire ai nostri giorni. Sono oltre 15 milioni gli italiani che scelgono il pc per informarsi, tra questi il 17 per cento consulta siti generalisti, il 2,4 per cento i social network e soltanto il 6 per cento si documenta su fonti istituzionali. Il desiderio di trovare il conforto di esperti via web è però forte da parte dei nostri connazionali: il 69 per cento vorrebbe confrontarsi con professionisti competenti nel campo della salute ma, il più delle volte in mancanza di tali figure si ricorre all’autodiagnosi. Emicrania, disturbi del tratto gastro intestinale, influenza, si curano con il “fai da te” mentre si rafforza il ruolo del farmacista quale figura più immediata di consultazione per i più semplici problemi di salute, anche rispetto al medico di famiglia.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.