Home » in primo piano

La cittadella dei servizi di Viterbo

29 gennaio 2018 nessun commento

L’assistenza sanitaria in un unico complesso. Aperto il nuovo consultorio e i percorsi donna

E’ una vera e propria cittadella della salute con servizi per i residenti e facilitĂ  di accesso alle cure. A Viterbo la sanitĂ  vede riuniti nello stesso complesso l’Ambufest – studio medico aperto nei fine settimana – il poliambulatorio, la medicina legale, il centro diabetologico, la farmacia, la direzione del distretto, il Punto unico di accesso e il Cup. Qui sono anche gli uffici per i disabili, la neuropsichiatria infantile ma l’ultima novitĂ  è costituita dal consultorio che, negli intenti regionali rappresenta una svolta di qualitĂ  per la salute delle donne. La Regione Lazio, secondo il presidente Nicola Zingaretti, ha collocato tra le prioritĂ  la salute della donna e del bambino, tanto che sono stati investiti 13 milioni e mezzo di euro per il potenziamento delle attivitĂ  legate ai consultori, per la ristrutturazione dei locali, l’acquisto delle tecnologie, il potenziamento dello screening oncologico. Ulteriore attenzione è stata riservata ai cosiddetti “percorsi dedicati”: il percorso nascita, il percorso della salute psico-fisica del bambino nel primo anno di vita, il percorso di screening oncologico del cervico-carcinoma, il percorso per la donna che richiede l’interruzione di gravidanza, il percorso adozione. E non manca il percorso contro la violenza di genere “Non aver paura”, insieme allo spazio riservato alla salute sessuale e riproduttiva e ai giovani. Da ultimo, il punto allattamento al seno, realizzato secondo le indicazioni fornite da Unicef Italia. E a febbraio appuntamento con il percorso nascita 4.0, piattaforma che consentirĂ  l’informatizzazione del servizio.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.