Home » regione

Diritto alla salute ‚ÄėBene superiore‚Äô

18 settembre 2017 nessun commento

Pronunciamento dei giudici, la Regione recepisce e adegua le strutture del privato accreditato

Tetti di spesa per la specialistica ambulatoriale. La Regione Lazio, con il decreto del commissario ad acta Nicola Zingaretti numero 390, ha fissato il ‚Äúlivello massimo di finanziamento per il biennio 2017-2018‚ÄĚ, regolamentando cos√¨ le prestazioni garantite dal privato accreditato. L‚Äôimportante principio, che tende ad adeguare la spesa alle risorse finanziarie disponibili per il Servizio sanitario regionale, √® mutuato dal recente parere della giurisprudenza amministrativa per cui ‚Äúchi opera nella sanit√† pubblica deve accettare i limiti in cui la stessa √® costretta, dovendo in primo luogo assicurare, pur in presenza di restrizioni finanziarie, beni costituzionali di superiore valore quali i livelli essenziali relativi al diritto alla salute‚ÄĚ. In alternativa, obiettano i giudici ‚Äúagli operatori resta la scelta di agire come privati nel privato‚ÄĚ.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.