Home » sanità utile

Asl Roma 4: la sanità ‘esaminata’ dagli utenti

28 Aprile 2017 nessun commento

monitoraggio-webIl giudizio dei cittadini sulle cure domiciliari, in un questionario anonimo del Tribunale del Malato

Assicurare la presa in carico del paziente, rafforzare i percorsi assistenziali, migliorare l’intervento dei distretti sanitari delle Asl nelle cure primarie. Questi gli intenti dell’iniziativa “Fuori dall’ospedale, dentro le mura domestiche”, promossa da Cittadinanzattiva-Tribunale del malato (Tdm) e il Coordinamento nazionale dei malati cronici (CnAMC). Si tratta di un monitoraggio, con questionario anonimo da sottoporre agli assistiti che godono delle cure a domicilio, partito nel mese di marzo nel distretto 4 della Asl Roma 4, già Roma F, che amministra presidi e servizi di una parte del litorale (Civitavecchia, Anzio-Nettuno) e del versante lacustre (Bracciano) e prende le mosse da un programma nazionale dell’associazione con 15 regioni coinvolte. “L’obiettivo della nostra analisi – spiega Anna Radicioni, referente locale Tdm – è fornire un contributo alla Asl affinché sia migliorata l’organizzazione delle cure domiciliari e sia rafforzato l’approccio integrato dell’offerta assistenziale”. L’intento è fornire dati attendibili e aggiornati, affinché la sanità territoriale si adegui alle previsioni del “Patto della salute 2014-2016” e della legge 189 del 2012 che disciplina l’erogazione delle cure “tra le mura domestiche”.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.