Home » In primo piano

Asl Roma 4, progetto ‘risonanza articolare’

1 agosto 2016 un commento

san paolo civitavecchiaSperimentazione a tempo con possibilità di esami in sedi distaccate per agevolare i cittadini

Attivo fino al 31 luglio, presso la radiologia dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia e presso il Poliambulatorio di Capena, il servizio di Risonanza magnetica articolare sarà affiancato alla Risonanza magnetica nucleare ad alto campo, un esame altamente sofisticato già in uso nel nosocomio della città portuale. Tale innovativo progetto sarà avviato inizialmente a tempo, con valutazione periodica sulla sua effettiva sostenibilità, operazione indispensabile nella sanità aziendale sempre alle prese con la garanzia di appropriatezza delle prestazioni e l’obbligatorietà dell’equilibrio in bilancio. Proprio per questo sono ipotizzabili eventuali variazioni in corso d’opera per migliorare l’efficacia del servizio reso all’utenza. Oltre alla seduta già attiva del martedì mattina a Civitavecchia, sono previsti altri due appuntamenti il mercoledì mattina al San Paolo e il pomeriggio al poliambulatorio di Capena. Ogni appuntamento contempla sette prestazioni, cinque per esterni e due per interni. Per venire incontro alle esigenze del territorio, gli esami radiodiagnostici saranno organizzati con modalità diversificate: un giorno della settimana sarà dedicato esclusivamente al ginocchio mentre la settimana successiva sarà la volta di altre articolazioni: mano, polso, gomito, caviglia e piede. Questa modalità organizzativa di tipo “specchiato” è prevista in entrambi i presidi sanitari allo scopo di rendere l’attività maggiormente aderente alle richieste degli utenti del servizio sanitario regionale. Soddisfazione è stata espressa dalla direzione aziendale per questo modello progettuale, attento all’ascolto e aderente alle richieste del territorio. “è così che si tende alla riorganizzazione dei servizi – affermano dalla direzione – grazie anche all’impegno degli specialisti radiologi e dei tecnici di Civitavecchia, Bracciano e Capena che rendono possibile tale iniziativa in condizioni di carenza di organico, acuite dal periodo di congedi per le vacanze estive”.

Facebook comments:

un commento »

  • anna ha scritto:

    grazie, utile che si apprenda ogni tanto
    una circostanza positiva

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.