Home » regione

Asl di Latina la grande incompiuta

26 aprile 2016 nessun commento

Giuseppe SimeoneIl consigliere regionale Simeone (Fi) denuncia il crollo di parte del soffitto del pronto soccorso di Formia

La sanità pontina è al collasso e i cittadini sono sul piede di guerra. Carenza di organico negli ospedali, servizi soppressi, ambulatori a intermittenza. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è il crollo di una parte del soffitto del pronto soccorso di Formia, verificatosi il 23 aprile scorso, che segue quello della casa della salute di Sezze ristrutturata da poco e venuta giù improvvisamente. Nel caso in esame si è sfiorata la tragedia, considerato che un bimbo seduto accanto al papà in attesa di prestazioni ha schivato per poco calcinacci e polvere in caduta libera. “E’ vergognoso e inaccettabile che il luogo in cui i nostri cittadini dovrebbero trovare la sicurezza e la garanzia delle cure si trasformi in una trappola dove si mette a rischio la propria vita”, ha dichiarato il consigliere regionale Giuseppe Simeone. “Mi auguro che il presidente Zingaretti – sostiene sempre l’esponente di Forza Italia in un comunicato – si renda conto che urgono interventi strutturali e non solo. Gli ospedali della provincia di Latina muoiono e peggio, diventano un pericolo per i pazienti e per il personale impiegato, specie se non si interviene per colmare i vuoti in pianta organica. Il crollo del soffitto dimostra in modo inequivocabile che in questi tre anni, nonostante i nostri appelli a intervenire nulla è stato fatto e nulla si continua a fare”, ha concluso il consigliere.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.