Home » regione

Asl Latina, offerta sanitaria impoverita

17 Dicembre 2015 nessun commento

Giuseppe_SimeoneGiuseppe Simeone (Fi) attacca la Regione: “Impegni non rispettati, difficoltà per i pazienti acuti

Sanità: nella provincia pontina c’è un progressivo impoverimento dell’offerta. “Delle previsioni formulate nello scorso aprile da Zingaretti, non è stata attuata né programmata una sola virgola”. L’affondo è di Giuseppe Simeone, rappresentantedi Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio, che invita il presidente a un confronto con operatori e cittadini e, in particolare con il sindaco di Fondi Salvatore De Meo, che intende convocare un apposito consiglio comunale che tratti delle emergenze sanitarie del presidio della Asl Latina centro. Secondo l’esponente forzista l’ospedale di Fondi “sta diventando un mega ambulatorio condannato a una lenta e inesorabile agonia”. Destino del tutto diverso da quello annunciato dal commissario alla sanità Zingaretti, che ipotizzava invece “un ruolo centrale nella rete sanitaria per acuti”. Sotto accusa, fra l’altro, la suddivisione sperimentale di servizi di daysurgery e day week con Terracina e la politica praticata attraverso “fiumi di comunicati stampa che narrano di svolte epocali della sanità che in effetti – precisa Simeone – sono frutto soltanto di investimenti extra legati al Giubileo di cui Zingaretti si attribuisce meriti senza averne”. Il riferimento è all’estensione del servizio di elisoccorso a Latina nelle 24 ore.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.