Home » dalle aziende

Asl Latina petizione per i servizi ad Aprilia

18 Novembre 2015 nessun commento

asl apriliaUn territorio con alta incidenza di tumori privo delle più elementari strumentazioni diagnostiche

Raccolta di firme per difendere il diritto alla salute. Promotore è il Tribunale del malato di Aprilia che da tempo denuncia le difficoltà di accesso ai servizi per i cittadini del 1° distretto sanitario. Non nuovi a tali esperienze, i rappresentanti del Tdm ottennero già un successo, con 3000 sottoscrizioni per promuovere la prevenzione del tumore al colon-retto attraverso lo screening gratuito. Ora il Tribunale è di nuovo in prima linea per denunciare carenze, ritardi, blocco degli appuntamenti, dalle visite più comuni fino alle indagini più approfondite. C’è un allungamento dei tempi di attesa per le visite cardiologiche e le oculistiche, per non parlare di ortopedia che ha le agende chiuse. E ancora, a soffrire di tale situazione sono anche i più piccoli: sarebbero 400 i bambini in attesa della prima visita neuropsichiatrica, attualmente, secondo il Tdm se ne effettuano 10 l’anno. Mancano inoltre gli specialisti per le patologie che affliggono gli anziani: reumatologi, urologi, endocrinologi, nefrologi, chirurghi. Di Tac e risonanze neanche a parlarne, così come per le ecografie, l’holter e la radioterapia per i malati di tumore. Per un bacino di utenza che conta più di 120 mila residenti è veramente troppo.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.