Home » regione

Regione lazio, un bilancio solo virtuale. Piovono critiche dai subcommissari della sanità

17 dicembre 2013 nessun commento

StethoscopeDoccia fredda per la sanità del Lazio e per i vertici della Regione. I due subcommissari alla Sanità regionale Gianni Giorgi e Giuseppe Antonino Spata denunciano una gestione non soddisfacente, puntando l’indice all’indirizzo del presidente-commissario ad acta Nicola Zingaretti”. Secondo gli esperti, numerose inadempienze avrebbero condotto all’insuccesso registrato nel tavolo di confronto Regione-ministero sul piano di rientro, tavolo che è stato rinviato con un nulla di fatto. I due tecnici si lamentano per non essere ascoltati come tali e, a loro avviso, il presidente non avrebbe realizzato nulla di ciò che serviva per superare l’attuale fase di crisi: “nessuna ristrutturazione dell’organizzazione aziendale pubblica né di quella privata, tantomeno dei servizi ospedalieri e territoriali”. Giorgi e Spata inoltre, indirizzano le loro critiche alla presentazione del bilancio: sarebbe stato reso noto soltanto un documento in esercizio provvisorio, ovvero, secondo i due super esperti “non sono state adottate regole di finanziamento dei servizi sanitari per il 2014, né provvedimenti per il riparto del Fondo sanitario regionale 2013, senza considerare il contenzioso con i fornitori che sarebbe ‘esplosivo’ portando a una tassazione insostenibile per il ripiano dei debiti”. La polemica politica non ha tardato a farsi sentire: in prima battuta Francesco Storace de “La Destra” che, con una immagine molto colorita, ha definito la sanità regionale come “un cratere”.

Facebook comments:

puoi commentare qui

aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure puoi fare un trackback dal tuo sito. puoi anche seguire questi commenti via RSS.

puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

questo blog usa Gravatar. per usarlo iscriviti su Gravatar.