8 Giu 2020 | nessun commento |
L’effetto virus sulla sanità del Lazio: servizi decimati

Post-pandemia: oltre al dramma personale per chi con il Covid-19 se n’è andato, è triste il bilancio sugli effetti che il virus ha avuto sulle strutture sanitarie. Se si dovessero elencare i presidi che in tutto il Lazio hanno subito limitazioni non si finirebbe mai. L’emergenza ha stravolto logistica e organizzazione di ospedali, Asl, ambulatori ma, nella comunicazione concitata legata agli aspetti clinici, tutto passa sotto silenzio. Eppure i disagi per i cittadini sono pesanti. Un veloce monitoraggio della situazione, ci ha posto di fronte a un servizio sanitario regionale …

leggi tutto l'editoriale »

dalle aziende »

[1 Ago 2020 | nessun commento | ]
Umberto I: continua il taglio di reparti e servizi

Policlinico Umberto I: vanno avanti le “decimazioni” di reparti tra cui, quello di malattie rare dell’osso, dal chilometrico e ridondante nome ufficiale di: Unità operativa “Malattie rare displasie scheletriche malattie del metabolismo osseo in età pediatrica ed evolutiva”. Tutto nasce con l’atto aziendale (regolamento interno di organizzazione) di giugno 2019, con cui i vertici dell’Umberto I sopprimono l’unità operativa semplice dipartimentale per l’erogazione delle cure delle malattie rare. Un taglio contro cui è stato proposto ricorso da parte delle associazioni di tutela dei malati, prima fra tutte la As.It.O.I – Associazione Italiana Osteogenesi …

leggi tutto l'articolo »

In primo piano »

[26 Lug 2020 | nessun commento | ]
Studio della Cattolica sugli ospedali post Covid-19

Riorganizzazione ospedaliera: le disposizioni del cosiddetto “Decreto Rilancio” – decreto legge numero 34, convertito in legge il 16 luglio 2020 – prendono forma in tutta Italia, con alcune eccezioni, tra cui il Lazio. Ė quanto emerge dall’Instant Report Covid-19, il monitoraggio settimanale che l’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari “Altems” della Facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Roma, adotta per confrontare l’andamento della diffusione del virus su scala nazionale e nelle 4 regioni italiane più popolose e con il più alto tasso di contagi (60%) rispetto alle …

leggi tutto l'articolo »

regione »

[22 Lug 2020 | nessun commento | ]
Sanità, stop al commissario. Questa volta è vero

“È fatta! Dopo 12 anni il Lazio è fuori dal commissariamento della sanità. Ora assunzioni e investimenti per ospedali, ambulatori e servizi sui territori. Una vittoria storica”. Questo l’annuncio di oggi, 22 luglio, di Nicola Zingaretti e questa volta è vero. Il commissariamento fu avviato nel luglio 2008, causa pauroso deficit sanitario e a mano a mano, si è lavorato per rimettere a posto i conti, con risultati molto lenti ad arrivare. Un provvedimento auspicato la prima volta nel 2013, con la speranza di tornare alla gestione ordinaria entro quella …

leggi tutto l'articolo »

emergenza coronavirus »

[16 Lug 2020 | nessun commento | ]
Covid-19: “il Grassi non corre rischi per il Bangladesh”

“Per l’ospedale Grassi non c’è alcun pericolo di ritorno quale centro di ricovero e contenimento Covid-19”. Il comunicato della Asl Roma 3 è perentorio; con tale dichiarazione si intende smontare il castello di notizie allarmistiche diffuse dalla stampa locale, secondo cui pazienti positivi all’infezione da coronavirus, provenienti dal vicino aeroporto di Fiumicino, sarebbero stati ricoverati presso la struttura lidense andando a ricreare, di fatto, la situazione di isolamento e allontanamento di persone affette da altre patologie, vigente in piena pandemia.  “I cittadini del Bangladesh sbarcati in questi giorni all’aeroporto di …

leggi tutto l'articolo »

dalle aziende »

[12 Lug 2020 | nessun commento | ]
Pediatria oncologica Umberto I: Pd contro Pd

Il Covid-19 non ha soltanto sconvolto le nostre vite, ha cambiato i connotati di molti ospedali. Nella maggior parte dei casi, si sta pian piano tornando alla normalità. In alcuni nosocomi però la riattivazione dei reparti pre-pandemia tarda ad arrivare, come al Policlinico Umberto I con la pediatria oncologica e l’oncologia adulti ancora chiusi. Tanto da provocare, nel primo caso, una interrogazione a risposta immediata da parte del consigliere regionale del Pd Emiliano Minnucci, che si rivolge alla giunta della stessa maggioranza politica di cui fa parte. Si parte dai …

leggi tutto l'articolo »