Home » Archive

Articles in the l’editoriale Category

l'editoriale »

[15 Ott 2018 | No Comment | ]
Sanità del cambiamento ma non troppo

Nel contratto di governo né rivoluzioni né aumento di risorse. Prevenzione e territorio in prima linea
È un programma con una visione strategica condivisibile ma sostanzialmente in linea con il passato. Questo, in sintesi, il giudizio che operatori ed esperti riservano al capitolo sanità contenuto nel contratto di governo. Linee guida sintetizzate in poco più di tre pagine che prevedono il rifinanziamento del fondo sanitario nazionale, Il recupero di risorse attraverso la lotta agli sprechi e alle inefficienze. Sotto la lente di ingrandimento la spesa farmaceutica e una particolare attenzione alla …

l'editoriale »

[10 Set 2018 | No Comment | ]
Lavoratori Cup:  protesta alla Regione

Compatta l’adesione allo sciopero dei Cup del 3 settembre contro il contestato rinnovo di appalto
Stop a pagamenti e prenotazione visite per tre ore. Il 3 settembre negli sportelli Cup delle Asl Roma 2 (Eur Casilino), Roma 3 (Gianicolense Litorale), Roma 5 (Tivoli e dintorni) e alla Asl di Viterbo c’è stata una prima risposta al rinnovo dell’appalto con contratti definiti “irricevibili”, nelle retribuzioni e nelle condizioni di lavoro. Sono circa 2000 gli operatori sul piede di guerra dalla fine di agosto. Un piccolo esercito in balia dei venti che da …

l'editoriale »

[9 Lug 2018 | No Comment | ]
San Giacomo chiuso, non solo risparmi

Inchiesta della Corte dei conti sulla gestione del patrimonio immobiliare regionale e relativi costi
San Giacomo dieci anni dopo. Era l’11 agosto del 2008 quando la Regione Lazio, approvando la sua legge di bilancio, decretava la cessazione – entro il 31 ottobre dello stesso anno – “dell’attività sanitaria del presidio ospedaliero”. Una decisione dettata dalla necessità, si legge nel 66esimo comma dell’articolo 1 della norma, di riorganizzare e razionalizzare la rete ospedaliera pubblica e privata di Roma. Un provvedimento occultato dalla messe di decisioni assunte in fase “emergenziale”, come accade spesso …

l'editoriale »

[6 Giu 2018 | 2 Comments | ]
Stop alle visite a cronometro, <br>vincono i medici

Tar Lazio: sentenza favorevole al Sumai, sindacato dei medici ambulatoriali, contro le visite “a tempo”
Una sentenza a favore di medici e cittadini. Il 29 maggio la terza sezione del Tar del Lazio, presieduta da Giuseppe Sapone, ha accolto il ricorso dei rappresentanti del Sumai – sindacato degli specialisti ambulatoriali – contro il decreto regionale approvato un anno fa dalla Regione Lazio che prevedeva l’abbattimento delle liste di attesa con visite ed esami della durata di soli venti minuti. “L’esercizio professionale del medico è fondato su principi di libertà, indipendenza, autonomia …

l'editoriale »

[4 Mag 2018 | No Comment | ]
“L’Ares 118 sia gestore unico e pubblico”

Mozione del M5s sul servizio di emergenza. Richiesta di sospensione di convenzioni con i privati
L’Agenzia regionale di emergenza sanitaria (Ares 118) deve essere gestore unico e pubblico del servizio di emergenza. Questo, in sintesi, il punto centrale di una articolata mozione, la numero 6 del 24 aprile 2018, con cui il gruppo regionale del Movimento 5 stelle impegna – previo voto favorevole del Consiglio – il presidente della Regione Lazio e la giunta regionale a “escludere la privatizzazione del servizio e la sua trasformazione in agenzia”, invocando “la reinternalizzazione delle …

l'editoriale »

[26 Feb 2018 | No Comment | ]
Salute uguale per tutti in tutta Italia

Proposta da Cittadinanzattiva la revisione dell’articolo 117 della Costituzione a tutela della salute
Affermare e rilanciare il diritto alla salute dei cittadini, ovunque essi risiedano. è questo l’intento che guida la proposta di modifica dell’articolo 117 della Costituzione, lanciata da Cittadinanzattiva e presentata il 24 febbraio presso l’istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani. Con lo slogan “la salute è uguale per tutti”, l’associazione invita le forze politiche, sottoposte tra pochi giorni all’esame del voto, a dare una risposta alla conclamata diseguaglianza dei servizi sanitari tra un’area e l’altra del Paese. “L’idea di cittadini …

l'editoriale »

[29 Gen 2018 | No Comment | ]
Forlanini: un tempo ospedale oggi bunker

Ci scrive un lettore raccontandoci la sua vicenda nel parco del nosocomio chiuso dalla Regione
“Visitare gli uffici del San Camillo Forlanini è un rischio”. Inizia così la nota di Claudio Centomini che alcuni giorni fa ha varcato l’ingresso dell’ex ospedale chiuso dal 30 giugno 2015. Un ingresso che ricorda quello di un penitenziario. Filo spinato sul muro di cinta, quattro, cinque, perfino sei agenti ogni mattina davanti al cancello, cartelli di stop e divieti ovunque. Quanto ci racconta il dipendente dell’azienda ospedaliera è la prova reale della militarizzazione di quello …

l'editoriale »

[18 Dic 2017 | No Comment | ]
Sanità, addio al commissario. Tra un anno

Nel 2019, salvo imprevisti, la Regione Lazio dovrebbe avere di nuovo un assessore alla Sanità
Canta vittoria Nicola Zingaretti, a pochi mesi dalle elezioni regionali può confidare sulla più volte annunciata fine del commissariamento della sanità del Lazio a cui si arriverà, salvo imprevisti, alla fine del 2018. In una conferenza stampa ha presentato quelli che reputa risultati lusinghieri: dalla fine del disavanzo ai conti in attivo, dall’abbattimento dei costi interni ed esterni al puntuale pagamento dei fornitori, con il saldo di atavici debiti. Fanno parte dell’elenco anche risultati legati all’offerta …

l'editoriale »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
Punti di primo intervento: ‘indietro tutta’

Dovrebbero essere accorpati alle postazioni locali del 118. L’emergenza garantita da 1 ambulanza
Una tela di Penelope, qualcuno ha definito così i provvedimenti regionali assunti per applicare gli odiati tagli lineari alla spesa sanitaria. Da una parte si propongono, dall’altra si discutono e si emendano, ove possibile, per garantire il diritto alla salute della collettività. Nel caso dei punti di primo intervento (Ppi) – strutture territoriali nate da storica e ormai vetusta previsione – la direzione regionale Sanità ha prima sollecitato le Asl all’attuazione del provvedimento, con nota del 13 settembre …

l'editoriale »

[18 Set 2017 | No Comment | ]
Farmacie, piano interforze anti rapine 

“Roma Si-cura” nato dalla collaborazione tra farmacisti, questura e carabinieri contro la criminalità
Nato dalla collaborazione tra Federfarma – sindacato dei titolari di farmacie – la questura e il Comando provinciale carabinieri il progetto “Roma Si-cura” ha, a tutt’oggi, il merito di aver drasticamente ridotto le rapine agli esercizi di Roma e provincia del 40 per cento. Ma non basta. Il grido d’allarme lanciato da Vittorio Contarina, presidente di Federfarma Roma e vice presidente nazionale è potente: “Le farmacie non possono essere il bancomat dei rapinatori seriali” esordisce in un comunicato …