Home » Archive

Articoli nella categoria: l’editoriale

l'editoriale »

[4 Set 2021 | No Comment | ]
Obbligo vaccinale: storia ed evoluzione

Sarà l’incontro di lunedì 6 settembre, tra Confindustria e sindacati, a mettere sul tavolo il tema dell’obbligo vaccinale, per spingere il governo a promulgare una legge in tal senso. L’imposizione della puntura per tutti è diventata argomento centrale dell’esclusivo Forum Ambrosetti, in cui ogni inizio di settembre, dagli anni Settanta il gotha italiano della finanza si confronta con il mondo della politica, sborsando considerevoli cifre intorno ai 15mila euro quale biglietto d’ingresso, oltre i 20mila di iscrizione annuale. Non c’è stato industriale o ministro presente nella splendida Villa Erba di …

l'editoriale »

[19 Ago 2021 | No Comment | ]
Mirella e la difesa della sanità pubblica

Ė passata appena una settimana, da quando la nostra grande amica Mirella Belvisi ci ha lasciato ma sembra trascorsa una vita. La storica, indomita, saggia dirigente di Italia Nostra sezione di Roma e consigliera nazionale, nella sua infaticabile opera a tutela del patrimonio storico, artistico, ambientale della nostra città non si è risparmiata, conquistando un posto di primo piano nel panorama ambientalista e culturale cittadino. Numerose sono state le espressioni di cordoglio, provenienti da tutti gli ambiti, che ne hanno sottolineato l’ineguagliabile valore nel campo della difesa della Capitale dai …

l'editoriale »

[1 Ago 2021 | No Comment | ]
My personal Covid: dall’inferno, il monito per tutti

Un uomo e il ‘suo’ Covid. Viaggio all’inferno e ritorno. Una storia che Luigi Carletti, al contrario di molti altri, ha potuto raccontare. Una cronaca attenta ed empatica, alle prese con il più temuto degli ospiti che il nostro corpo possa ricevere: il coronavirus. In “My personal Covid” l’Autore ti conduce a mano a mano, impercettibilmente, nel vortice della malattia dal primo manifestarsi, accompagnato dalla consolidata quanto sciagurata raccomandazione “paracetamolo e vigile attesa”, fino ai giorni in ospedale, il Policlinico Umberto I appeso a un filo anzi, a un ascensore. …

l'editoriale »

[26 Lug 2021 | No Comment | ]
“Il Green pass non difende la salute ma l’economia”

Non si placano le polemiche sull’uso del passaporto sanitario verde, rinfocolate dalle manifestazioni che in tutta Italia – e non solo – hanno dimostrato che non esiste soltanto un popolo anti vaccino ma è presente, fra l’opinione pubblica, una larga parte di cittadini che si ribellano a diktat paternalistici. Tra le numerose e ridondanti opinioni espresse, quella di un esimio giurista, a nostro avviso, va tenuta in estrema considerazione perché le questioni poste riflettono aspetti che in pochi hanno preso in esame ma che appaiono dominanti nel testo nel decreto …

l'editoriale »

[19 Lug 2021 | No Comment | ]
Ue: no discriminazioni per i non vaccinati

Vaccini: l’Italia è un Paese a favore, non certamente contrario. A differenza dei francesi, la percentuale delle persone che non vogliono vaccinarsi in Italia è minima ma le polemiche sul passaporto sanitario non accennano a placarsi, al di là del sostegno o meno all’inoculazione. Per rischiarare il clima occorre dare ai cittadini alcune certezze, esaminando la vicenda con lucidità, specie per le ripercussioni che potrebbe avere in Italia, in campo sociale ed economico. In molti vedono il Green pass come un obbligo, in realtà non è così. Basta fare riferimento …

l'editoriale »

[13 Lug 2021 | No Comment | ]
Il Papa: “sanità, sia un servizio pubblico e gratuito”

“In questi giorni di ricovero in ospedale, ho sperimentato quanto sia importante un buon servizio sanitario, accessibile a tutti, come c’è in Italia e in altri Paesi. Un sistema sanitario gratuito che assicuri un buon servizio accessibile a tutti. Non bisogna perdere questo bene prezioso. Bisogna mantenerlo”. Un appello, quello pronunciato nell’Angelus di domenica da Papa Francesco, che non è passato inosservato. Se alla collettività, il discorso può apparire come il giusto riconoscimento tributato al Gemelli per l’assistenza ricevuta, nel corso del ricovero per l’intervento al colon, a coloro che di sanità si …

l'editoriale »

[24 Giu 2021 | No Comment | ]
Forlanini: altro che salute, il futuro è con gli industriali

Altro che presidio sociosanitario. Perfino le proposte avanzate dalla Cgil e timidamente condivise da funzionari della presidenza regionale (senza alcun ruolo ufficiale, ndr) per la sede di una Rsa e di una casa della salute dentro il Forlanini sembrano risultare più deboli, alla luce delle notizie acquisite da fonti affidabili della Regione Lazio. In realtà, se da una parte sembrava aprirsi un timido spiraglio per accogliere le richieste di una cittadinanza priva di servizi sociali e sanitari – la sede della Asl territoriale è in un presidio concesso a titolo …

l'editoriale »

[6 Giu 2021 | One Comment | ]
Pnrr Sanità: resilienza pubblica, ripresa del privato

Sanità post Covid, progetti di ripresa e resilienza. Quale sarà il modello? Vinta la battaglia dei vaccini, grazie a un banchiere e a un generale, superate le difficoltà di ospedali allo stremo per le accettazioni dei pazienti – ma non quelle ordinarie di offerta assistenziale per altre patologie – ora si guarda alle possibilità garantite dalla profusione di risorse per imprimere una svolta al Paese. Al di là della genericità degli enunciati, i gruppi più avvertiti sono già ai blocchi di partenza mentre ai decisori della sanità pubblica sembra riservata, …

l'editoriale »

[24 Mag 2021 | No Comment | ]
G20 della Salute, Draghi le canta all’Oms

La notizia è passata sotto silenzio ma un solco nelle istituzioni europee lo ha scavato. Con grande compattezza e tenacia, il gruppo della Sinistra al Parlamento europeo è riuscito a far approvare un emendamento per la sospensione dei brevetti sui vaccini, richiesta da India e Sud Africa, con 293 voti contro 284. Minimo scarto ma grande imbarazzo per le future mosse del Consiglio Ue che, qualora dovesse dare indicazioni contrastanti con quanto espresso dalla maggioranza, si troverebbe in grande difficoltà minando ancora di più una credibilità nelle istituzioni continentali già …

l'editoriale »

[8 Mag 2021 | No Comment | ]
Morti sul lavoro: da 13 anni si attende la ‘patente a punti’

Morti sul lavoro, una settimana tragica. Dal 3 maggio è drammatica la catena di infortuni in cui hanno perso la vita troppi lavoratori. Se ne contano almeno sei e tutto ciò è inconcepibile. Prato, Busto Arsizio, Bergamo, Parma, Gubbio, Per le aziende spesso la sicurezza è una trascurabile incombenza piuttosto che un dovere cui ottemperare inderogabilmente. Così, mentre il dibattito nazionale si consuma dietro sterili polemiche sollevate, guarda caso, proprio nella giornata dedicata ai lavoratori, della sicurezza sul lavoro continua a non parlarne nessuno. Nel totale disorientamento dei servizi di …