Home » Archive

Articles in the l’editoriale Category

l'editoriale »

[15 Apr 2019 | No Comment | ]
Periferie e salute, Torre Maura insegna

Campagna social #Salutextutti con raccolta fondi per superare la carenza di servizi periferici
Diseguaglianze nell’accesso alle cure, un problema molto sentito nelle periferie delle grandi città, sempre più deprivate di servizi. I recenti episodi di Torre Maura sono un esempio di tali carenze. La palazzina teatro dei disordini contro l’accoglienza di famiglie rom, fino a qualche anno fa era un ottimo centro fisioterapico poi smantellato, che i residenti ancora rimpiangono. il progetto “Sanità di Frontiera”, promosso da ConsulcesiOnlus, con il sostegno della Santa Sede, intende superare tali squilibri, per questo ha …

l'editoriale »

[12 Mar 2019 | No Comment | ]
Sireneonline: 8 anni e nuovi impegni

Presenti nuovi spazi “interattivi” su www.sireneonline.it: salute, sociale, normativa sanitaria
Otto anni, li abbiamo festeggiati guardando al futuro. Il primo numero di sireneonline.it, pubblicato a febbraio 2011 fu una scommessa con noi stessi. Mai avremmo sperato di arrivare fin qui e oggi vogliamo migliorare: nuovi spazi sul sito www.sireneonline.it ci consentiranno di stabilire un contatto diretto con voi lettori. Rubriche dedicate alla salute, al sociale, informazioni sull’organizzazione sanitaria e tanto altro, saranno presenti sulla nostra home page per consentire a tutti di collegarsi, formularci domande, inviare notizie, suggerimenti e, perché no? …

l'editoriale »

[18 Feb 2019 | No Comment | ]
Autonomia regionale e riflessi sulla salute

Le previsioni della riforma delle regioni per la sanità. Interviene la Fondazione di ricerca Gimbe
Veneto, Lombardia, Emilia Romagna: all’esame del governo il progetto di “autonomia differenziata”, prevista dall’articolo 116 della Costituzione, che dà più poteri alle regioni. E la piazza si infiamma manifestando il 15 febbraio sotto Montecitorio. Imposte locali trattenute sul territorio degli enti “virtuosi”, questo il succo della riforma, come negli stati federali. Dopo la pre-intesa col governo Gentiloni si va avanti. Secondo Nino Cartabellotta, presidente di Gimbe, fondazione per la ricerca e formazione sanitaria, “si rischia di …

l'editoriale »

[14 Gen 2019 | No Comment | ]
Malasanità in uno spot ed è bufera

Intervento del ministro Giulia Grillo, l’Ordine dei medici incontra il Consiglio forense il giorno 16
“A tutti può capitare di sbagliare e purtroppo accade anche negli ospedali…”. Le parole pronunciate da Enrica Bonaccorti, in uno spot ripetuto ossessivamente nel mese di dicembre sulle reti Rai e Mediaset hanno scatenato la bufera. Immediata la risposta dei medici, che reputano il messaggio pubblicitario fuorviante e rischioso, contrario alla dignità della professione. Sotto accusa la società di Treviso che fornisce in tv e in radio indicazioni per le richieste di risarcimento. “Errori medici, no …

l'editoriale »

[10 Dic 2018 | No Comment | ]
Sanità, non celebrazioni  ma bilanci

I 40 anni del Servizio sanitario nazionale tra allarmi e moderato ottimismo. Il punto di vista di professionisti e dirigenti
Molti anniversari, altrettanti bilanci per la sanità pubblica. Nel 2018 si celebrano i 40 anni del Servizio sanitario nazionale – legge 833 approvata il 23 dicembre 1978 – ma più che festeggiarne la ricorrenza, sono in molti a intonarne il De Profundis. Questo è il quadro che emerge dalla giornata di studio del 28 novembre, organizzata alla Camera dei Deputati dal “Forum Diritto alla Salute”, convegno in cui si è misurato …

l'editoriale »

[15 Ott 2018 | No Comment | ]
Sanità del cambiamento ma non troppo

Nel contratto di governo né rivoluzioni né aumento di risorse. Prevenzione e territorio in prima linea
È un programma con una visione strategica condivisibile ma sostanzialmente in linea con il passato. Questo, in sintesi, il giudizio che operatori ed esperti riservano al capitolo sanità contenuto nel contratto di governo. Linee guida sintetizzate in poco più di tre pagine che prevedono il rifinanziamento del fondo sanitario nazionale, Il recupero di risorse attraverso la lotta agli sprechi e alle inefficienze. Sotto la lente di ingrandimento la spesa farmaceutica e una particolare attenzione alla …

l'editoriale »

[10 Set 2018 | No Comment | ]
Lavoratori Cup:  protesta alla Regione

Compatta l’adesione allo sciopero dei Cup del 3 settembre contro il contestato rinnovo di appalto
Stop a pagamenti e prenotazione visite per tre ore. Il 3 settembre negli sportelli Cup delle Asl Roma 2 (Eur Casilino), Roma 3 (Gianicolense Litorale), Roma 5 (Tivoli e dintorni) e alla Asl di Viterbo c’è stata una prima risposta al rinnovo dell’appalto con contratti definiti “irricevibili”, nelle retribuzioni e nelle condizioni di lavoro. Sono circa 2000 gli operatori sul piede di guerra dalla fine di agosto. Un piccolo esercito in balia dei venti che da …

l'editoriale »

[9 Lug 2018 | No Comment | ]
San Giacomo chiuso, non solo risparmi

Inchiesta della Corte dei conti sulla gestione del patrimonio immobiliare regionale e relativi costi
San Giacomo dieci anni dopo. Era l’11 agosto del 2008 quando la Regione Lazio, approvando la sua legge di bilancio, decretava la cessazione – entro il 31 ottobre dello stesso anno – “dell’attività sanitaria del presidio ospedaliero”. Una decisione dettata dalla necessità, si legge nel 66esimo comma dell’articolo 1 della norma, di riorganizzare e razionalizzare la rete ospedaliera pubblica e privata di Roma. Un provvedimento occultato dalla messe di decisioni assunte in fase “emergenziale”, come accade spesso …

l'editoriale »

[6 Giu 2018 | 2 Comments | ]
Stop alle visite a cronometro, <br>vincono i medici

Tar Lazio: sentenza favorevole al Sumai, sindacato dei medici ambulatoriali, contro le visite “a tempo”
Una sentenza a favore di medici e cittadini. Il 29 maggio la terza sezione del Tar del Lazio, presieduta da Giuseppe Sapone, ha accolto il ricorso dei rappresentanti del Sumai – sindacato degli specialisti ambulatoriali – contro il decreto regionale approvato un anno fa dalla Regione Lazio che prevedeva l’abbattimento delle liste di attesa con visite ed esami della durata di soli venti minuti. “L’esercizio professionale del medico è fondato su principi di libertà, indipendenza, autonomia …

l'editoriale »

[4 Mag 2018 | No Comment | ]
“L’Ares 118 sia gestore unico e pubblico”

Mozione del M5s sul servizio di emergenza. Richiesta di sospensione di convenzioni con i privati
L’Agenzia regionale di emergenza sanitaria (Ares 118) deve essere gestore unico e pubblico del servizio di emergenza. Questo, in sintesi, il punto centrale di una articolata mozione, la numero 6 del 24 aprile 2018, con cui il gruppo regionale del Movimento 5 stelle impegna – previo voto favorevole del Consiglio – il presidente della Regione Lazio e la giunta regionale a “escludere la privatizzazione del servizio e la sua trasformazione in agenzia”, invocando “la reinternalizzazione delle …