Home » Archive

Articles in the in primo piano Category

in primo piano »

[18 Dic 2017 | No Comment | ]
Bond e Rating: la qualità della Regione Lazio

Standard &Poor’s, Moody’s e Fitch, principali aziende del ramo analizzano i conti regionali
L’obbligazione (bond in inglese) è un titolo di debito emesso da società o enti pubblici che dà diritto al rimborso del capitale prestato alla scadenza, più gli interessi. Scopo dell’emissione obbligazionaria è il reperimento di liquidità: è una forma di investimento a rischio finanziario. L’interesse sulla somma prestata, corrisposto periodicamente è detto cedola, ricordando una modalità di restituzione che avveniva nel passato. Se l’emittente non paga una cedola, il singolo obbligazionista può presentare istanza di fallimento. La solvibilità …

in primo piano »

[18 Dic 2017 | No Comment | ]
Abbattere le attese si può, ma non si sa

In caso di lunghe attese un decreto del 1998 consente prestazioni in privato pagando solo il ticket
Sanità: il problema non sono le lunghe attese per visite ed esami. O meglio, non dovrebbero esserlo dal 1998 ma nessuno lo sa. Con il decreto 124 del 29 aprile di quell’anno “Ridefinizione del sistema di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie e del regime delle esenzioni”, si sanciva il primato del diritto alla salute sui ritardi provocati dal cosiddetto “aziendalismo sanitario”, causa di attese bibliche, agende bloccate, servizi a scartamento ridotto. L’articolo 3 …

in primo piano »

[18 Dic 2017 | No Comment | ]
Presidi sanitari, il debito è rinegoziato

Operazione finanziaria della Regione Lazio per alleggerire gli impegni economici assunti nel 2002
Sanità e finanza, un legame indissolubile. È questo il senso della complessa operazione messa in atto dalla Regione Lazio per rendere 16 strutture, tra ospedali attivi, dismessi e alcuni ambulatori, bene patrimoniale da far fruttare per investimenti nel settore. Tutto inizia nel 2001, quando negli uffici di via Cristoforo Colombo si intraprende una spericolata operazione che mette sul mercato 49 presidi vendendoli a un fondo immobiliare pagando poi l’affitto a una società regionale appositamente costituita, la San.Im. È …

in primo piano »

[18 Dic 2017 | No Comment | ]
Case della salute, avanti con lentezza

Finanziata con 600mila euro, per i servizi base, la struttura che dovrebbe aprire nella Asl di Latina               
Va avanti, seppure a rilento, il progetto regionale per ampliare l’offerta sociosanitaria territoriale, di cui le Case della salute dovevano essere il “pilastro portante”. Alla fine del 2015 dovevano essere 48, una per ogni distretto sanitario: attualmente sono 15, di cui 3 a Roma, una a Ostia e il resto nelle province del Lazio. Tale ritardo è stato richiamato in una recente interrogazione regionale da parte del consigliere del Popolo delle Libertà Adriano Palozzi …

in primo piano »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
Assistenza ai detenuti: “Noi infermieri siamo pronti”

Monta la polemica per un appalto della Asl di Frosinone. Si tratta dell’assistenza nei penitenziari
“Noi infermieri siamo pronti immediatamente ad assistere i detenuti”. La dichiarazione è di Paolo Masi, presidente del collegio Ipasvi, in risposta alle dichiarazioni del commissario straordinario della Asl di Frosinone Luigi Macchitella, criticato per aver affidato le cure sanitarie negli istituti di pena a una cooperativa esterna. Tutto nasce dall’accusa rivolta al manager da una associazione di cittadini, AssoTutela che in un comunicato stampa stigmatizza “l’affidamento per due anni delle cure ai detenuti degli istituti di …

in primo piano »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
A Ladispoli soppressa l’ambulanza di notte

Sospeso il servizio notturno in una zona densamente popolata e senza presidi sanitari
“Zingaretti guarda molto più alla quadratura dei conti che alla salute delle persone”. Lo sfogo è contenuto in una lettera inviataci in redazione nel mese di ottobre da un comitato di cittadini della zona del litorale. “Sospendere il servizio notturno di emergenza in un’area densamente popolata e priva di servizi è qualcosa di molto grave che non è minimamente giustificabile con una riorganizzazione delle strutture o una oculata gestione delle spese”. La nota si sofferma sul racconto di …

in primo piano »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
Gli effetti delle radiazioni sulla salute

Direttiva europea sulle “dosi consigliate” da recepire nelle radiologie entro il 6 febbraio 2018
Esami clinici sempre più sofisticati, radiazioni assorbite. Da tempo i potenziali pericoli di indagini invasive sono sotto la lente di ingrandimento degli esperti e anche le istituzioni si allineano. L’Unione europea ha emanato, attraverso la “EuropeanAtomic Energy Community” la direttiva 59 del 2013 e l’Italia si adegua. è­­ partito l’ospedale Mauriziano di Torino nella scorsa primavera e a Roma la radiologia dell’Istituto San Gallicano ha promosso il 27 ottobre prossimo, presso il ministero della Salute, il meeting …

in primo piano »

[23 Ott 2017 | No Comment | ]
Il 118 ha 25 anni e guarda al futuro

Al congresso della Società italiana sistema 118 nuove proposte e una moderna ‘governance’    
Un compleanno ricco di buoni propositi, impegni per il futuro e progetti per l’immediato. Tutto questo al 15esimo Congresso della società scientifica “Sis 118”, che ha celebrato quest’anno, dal 28 al 30 settembre, i 25 anni della nascita del sistema di emergenza sanitaria con la tre giorni “Il 118 e il 112, nuove proposte e nuove tecnologie per una nuova gestione dell’emergenza sanitaria”. E di nuovo, dall’aggettivo ricorrente nel titolo alle idee provenienti dalla qualificata platea dell’auditorium del …

in primo piano »

[18 Set 2017 | No Comment | ]
Salute e migranti, test allo sbarco

A Catania parte “Diagnosi allo sbarco” per contrastare Tbc e altre infezioni all’arrivo in porto
 
Migranti, la Sicilia presenta un modello di assistenza sanitaria da esportare in tutta Italia. Si chiama “Diagnosi in banchina” il progetto pilota messo in atto grazie a due anni di ricerche e monitoraggi promossi dall’azienda ospedaliera Garibaldi di Catania, frutto della collaborazione tra specialisti e istituzioni. “Il fenomeno crescente degli eventi migratori – spiega Giorgio Santonocito, direttore generale del Garibaldi – ha comportato inevitabili conseguenze sul piano sanitario. In tali casi, la tempistica della diagnosi delle …

in primo piano »

[18 Set 2017 | No Comment | ]
Il Codacons diffida le Asl sulla prevenzione

L’associazione chiede il ripristino della gratuità per l’esame istologico che individua i tumori
E’ partita il 31 luglio, indirizzata alla direzione delle Asl Roma 1, Roma 2 e Roma 3, la diffida del Codacons, l’associazione che da anni si batte per la tutela dei diritti dei cittadini, contro quella che ritengono una ingiusta esclusione dalle prestazioni garantite dal Servizio sanitario regionale di un esame fondamentale per la diagnosi precoce dei tumori o di altre gravi malattie: l’esame istologico con biopsia del campione prelevato. Tutto parte dal nuovo nomenclatore tariffario, un elenco di …