Home » Archive

Articoli nella categoria: In primo piano

In primo piano »

[20 Mag 2020 | No Comment | ]
“C’era una volta la città dei matti”

Un rivoluzionario chiamato Franco. Dignità e centralità della persona riassumono l’impegno di Franco Basaglia e il significato della sua legge, di cui sono ricorsi pochi giorni fa i 42 anni. Prima della Legge 180/1978 i malati con disturbi psichici erano considerati irrecuperabili e pericolosi socialmente, pertanto venivano allontanati dalla società ed emarginati. Il primo successo di Basaglia si è concretizzato nella chiusura dei manicomi, che ha permesso di restituire dignità e valore ai malati in essi reclusi.

La formazione. Nato a Venezia nel 1924, dopo essersi laureato in medicina all’Università …

In primo piano »

[25 Mar 2020 | No Comment | ]
Asl e ospedali: chi va e chi viene al vertice

Giuseppe Quintavalle

Asl Roma 3, al dimissionario Vitaliano De Salar succede come commissario Giuseppe Quintavalle, attuale direttore generale della Roma 4 che ha ricoperto lo stesso ruolo commissariale nella Roma 5. Avanti con i doppi incarichi. Cosentino, 57enne e psichiatra, vanta una lunga esperienza manageriale nella sanità. Dovrà confrontarsi con i numerosi problemi di ospedali e servizi di Ostia e Fiumicino e dei presidi, ormai ridotti all’essenziale, del quartiere Portuense e Gianicolense. In vista nella Asl, l’impegnativa ristrutturazione del Grassi per cui sono stati stanziati 55 milioni. Vertici decapitati anche al …

In primo piano »

[16 Mar 2020 | No Comment | ]
Asl Roma 3, le dimissioni silenti del direttore generale

Un fulmine a ciel sereno sulla Regione Lazio. In piena emergenza coronavirus – Covid19, si dimette il direttore generale della Asl Roma 3 (Monteverde, Portuense, Ostia e Fiumicino) Vitaliano De Salazar, nominato il 29 dicembre del 2017. La decisione presa due giorni fa, non ha avuto alcuna risonanza mediatica e arriva in seguito a una inchiesta che vede coinvolto il manager insieme all’ex capogruppo regionale della lista civica per Zingaretti Michele Baldi, eletto nella scorsa legislatura. I capi di accusa sono corruzione e traffico di influenze. Negli atti dell’inchiesta, si …

In primo piano »

[11 Mar 2020 | No Comment | ]
Riapertura Forlanini: “è un coro generale”

L’ingresso del Forlanini nel 1934, anno dell’aperturaCittadini, professionisti, associazioni di tutela artistico ambientale come Italia Nostra. La petizione promossa su change.org per la riapertura dell’ospedale Forlanini, ha superato le 30 mila firme. Spinti dall’emergenza sanitaria determinatasi per la diffusione del coronavirus, in migliaia hanno fimato on-line e l’iniziativa ha riscosso significative adesioni, anche da parte di rappresentanti politici dei partiti di opposizione e di maggioranza. L’ultima, in ordine di tempo, è quella del “Coordinamento di associazioni e cittadini per il Forlanini proprietà pubblica e bene comune”, realtà che da tempo …

In primo piano »

[10 Mar 2020 | No Comment | ]
Forlanini, iniziano i lavori per la caserma dei carabinieri

Progetto esecutivo della facciata della caserma dell’Arma

Dovrebbero iniziare il 23 marzo prossimo i lavori per la realizzazione della caserma dei carabinieri, nella palazzina 17 del complesso ospedaliero che ha ospitato il Forlanini fino al 2015. Salvo decreti anti coronavirus, l’attesa per un restauro annunciato dal 2017 sembra conclusa, proprio nel momento in cui quasi 30mila persone in due giorni, hanno firmato una petizione on-line per restituire al grande complesso che si estende da via Ramazzini a via Portuense la funzione sanitaria. La nuova sede della stazione carabinieri di Monteverde, avrà …

In primo piano »

[7 Mar 2020 | No Comment | ]
Forlanini, una petizione per riaprirlo. Superate 5.000 firme in poche ore

Infermieri coordinatori del San Camillo in prima linea. Il nutrito gruppo di professionisti ha pubblicato la mattina del 7 marzo su change.org la petizione, indirizzata al ministro della Salute Roberto Speranza “Riapertura immediata dell’ospedale Forlanini di Roma” che in serata ha raggiunto le 6.000 firme. L’appello è stato sottoscritto da Massimo Martelli, per venti anni primario chirurgo toracico del nosocomio chiuso dalla Regione Lazio il 30 giugno 2015, rimasto inutilizzato e abbandonato al degrado. Altra sostenitrice della battaglia Luisa Regimenti, medico legale, eurodeputata della Lega e responsabile Sanità per …

In primo piano »

[24 Feb 2020 | No Comment | ]

Mentre il governo si impegna a emanare norme per il contenimento del Covid-19, più noto come coronavirus, la comunità scientifica si interroga sulla misteriosa affezione e su come contrastarne la diffusione, che vede l’Italia quale nuova Cina, terza nel mondo per casi di persone colpite.

Promossa dall’Associazione “Giuseppe Dossetti: i valori”, lunedì 24 febbraio, presso l’aula dei gruppi parlamentari, si è svolta la tavola rotonda “Coronavirus: dubbi, certezze e fake news”, un interessante confronto tra infettivologi, igienisti, dirigenti sanitari, medici di famiglia, associazioni di cittadini, economisti, parlamentari, universitari, psicologi, giornalisti, …

In primo piano »

[19 Feb 2020 | No Comment | ]

Una seduta fiume, quella del 4 febbraio per il Consiglio straordinario sulla sanità. Alle parole dell’assessore D’Amato, hanno replicato 14 consiglieri, per primo Antonello Aurigemma – dal 31 gennaio del gruppo di Fratelli d’Italia – che ha insistito sulla “necessità, prima di costruire nuovi ospedali, di far funzionare le strutture esistenti”. A lui si è allineato il collega di partito Massimiliano Maselli che ha ricordato “la torre 8 del policlinico Tor Vergata che ha sette piani ancora non utilizzati”. Entrambi i rappresentanti dell’opposizione hanno rammentato i drastici tagli alle strutture …

In primo piano »

[17 Feb 2020 | No Comment | ]

Un Consiglio regionale straordinario sulla sanità del Lazio, chiesto dalle opposizioni, dopo l’annuncio del presidente Nicola Zingaretti dell’uscita dal commissariamento. L’assise, riunita il 4 febbraio scorso, dopo la relazione dell’assessore alla integrazione sociosanitaria Alessio D’amato, ha visto l’intervento di 12 consiglieri di opposizione e 2 di maggioranza. Dai primi è arrivato il grido d’allarme per una sanità che non risponderebbe alle esigenze dei cittadini, da salvare con un piano straordinario.  Ai lavori non era presente Zingaretti, commissario per il rientro dal deficit.
 I COMPLESSI PASSAGGI NEI TAVOLI TECNICI DEI MINISTERI E …

In primo piano »

[25 Set 2019 | No Comment | ]
Urgenza, emergenza, 118: si ricomincia. L’allarme nello sfogo di un medico mai rassegnato

“Et voilà, si ricomincia…con i blocchi barelle e ambulanze e siamo solo al 23 settembre”. Ė lo sfogo di Francesca Perri, medico da anni sull’ambulanza dell’azienda di emergenza sanitaria 118 di Roma e Lazio, di stanza nel territorio di Roma nord, una fetta sterminata di città con tutte le carenze e le contraddizioni di una sanità allo stremo. “Cosa succederà ai primi accenni di inverno – continua la dottoressa sulla sua pagina facebook – con tutte le riacutizzazioni delle patologie respiratorie, le crisi ipertensive, gli ictus, gli infarti, i politraumi …